Mozart vs. Salieri: un’opera giovanile metteva in mostra il talento dei compositori

Più impari sulla musica di Antonio Salieri – studiando, dirigendo e registrando un’opera – più puoi valutare il danno che il film di Milos Forman ha arrecato alla reputazione del compositore italiano, ritratto come un vecchio sinistro, geloso, privo di talento e frustrato. stile chef-duddy in Amadeus. Mentre il giovane protagonista era l’epitome del progresso e dell’innovazione, l’oscuro rivale era tradizionalmente e obsoleto. Chi può quindi mostrare il minimo interesse per Lavorare duro Da Salieri, soprattutto dopo la breve scena del film quando una cantante sciocca, con le piume in testa, sputa infiniti colori?

I miei record recenti per Betulia è stata modificata (1771) di Mozart, pubblicato a settembre, e Armida (1771) di Salieri in gennaio ha fornito l’occasione perfetta per riconsiderare le loro somiglianze e differenze, le loro influenze e le loro innovazioni nel loro contesto.

L’ironia è che il più riservato dei due è stato senza dubbio il giovane Amadeus. Certo, si potrebbe sostenere che fosse molto giovane – solo 16 anni, ma Salieri non era molto più grande di lui: c’erano solo sei anni di differenza tra loro.

Armida Ora è la quinta opera che ha registrato Grotta del Truffonio (1785) La trilogia dell’opera francese Danaidi (1784), La mia sirena (1785) e Tarare (1787). Ciò che mi stupisce di tutti questi drammi è l’aspetto teatrale, l’invenzione nella forma, nei macchinari, nella struttura e nel linguaggio armonico, soprattutto negli adattamenti inaspettati.

I salleri italiani, formatosi nelle pure tradizioni del suo paese, si trasferirono a Vienna a soli 16 anni e rimasero fino alla sua morte nella capitale austriaca. Fu poi insegnato da Florian Jasmann e Christoph W. Gluck, il più famoso compositore italiano a Vienna.

READ  Joaquin Phoenix interpreterà Napoleone Bonaparte nel nuovo film degli Apple Studios

Mozart, come tutti sanno, trascorse la sua infanzia viaggiando per l’Europa, incontrando i migliori musicisti e compositori di quel tempo, ed era sempre molto curioso e rispettoso dei suoi colleghi. Era nella sua natura assorbire il più possibile, il che costituisce una sintesi molto personale di tutti quegli effetti, forse all’insaputa.

Il sogno di Mozart nel 1770 era quello di comporre un file Lavorare duro La Teatro de San Carlo di Napoli. Il suo modello era l’antico Jommelli, ma se la musica di Jommelli gli fosse sembrata “antiquata” alle orecchie, Mozart non sarebbe mai stato in grado di scrivere comunque per Napoli. Invece, ha guadagnato una prestigiosa commissione da Milano per la composizione Mitridi (1770). Ho registrato quest’opera per Decca nel 1999 con un cast molto illustre: Bartoli, Desai, Sabatini, Piao, Flores.

Strano questo Lavorare duro Rimane nella pura tradizione napoletana, a rotazione asciutto Lunghe recitazioni e boom Dall’inizio Arie con poco Accompagnato (Recitazioni con accompagnamento orchestrale). Forse il momento più forte del pezzo è la scena del veleno in cui il tiranno ha costretto Aspasia ad uccidersi – a lungo e paradossalmente. Accompagnato Con molti cambiamenti di umore, la Cavatina affascina con il divino senso della melodia di Mozart, interrotto da altri più brevi. Accompagnato.

Arriva dopo pochi mesi Betulia è stata modificataEgli, presumibilmente, non ha mai eseguito a quel tempo un discorso su un famoso libretto di Metastasio, commissionato da Padova a nostra conoscenza. Anche in questo caso, la struttura generale del brano è abbastanza tradizionale, e di nuovo le recitazioni e Dall’inizio Arie dai colori infuocati. come in Mitridi, Il genio musicale di Amadeus raggiunge il suo apice nella canzone del tenore “Pietà Signor” con risposte corali. Judith racconta la sua storia in modo accattivante Accompagnato Pieno di contraddizioni e lacrime. Ciò che incanta davvero Petulia È una miscela della lingua tedesca napoletana La tempesta e la fretta Dà al dramma un colore scuro e teso e Mozart si affina.

READ  Sondaggio OGAE 2021: la Macedonia del Nord dà 12 punti a San Marino

Di fronte a questi primi lavori del nostro amato adolescente, Salieri Armida Non diminuisce affatto nella banalità. Salieri non apre il suo articolo con la solita sinfonia italiana (Il delizioso adagio è esaltante) Ma con il mummering descrittivo in cui il guerriero trafigge ArmidaIsola. Si apre alle coste cupe e spaventose dell’isola, poi arriva il ruggito dei mostri di guardia ArmidaCampo, poi il panico del soldato che correva in giro molto efficacemente Accelerato. Quando torna la calma, il nostro guerriero arriva sull’isola incantata, circondato dalla natura più incantata e seducente. Invece di adottare la tradizionale alternanza canzone / tono, Salieri preferisce una forma di opera Glock modificata, che inizia con il coro con la danza. Quindi intrecciare asciutto Recitazioni AccompagnatoCanzoni brevi, ensemble, balli e cori creano un mosaico abbagliante di atmosfere, stati d’animo ed effetti teatrali.

Certo, fascino Armida Permette cori di mostri e momenti psichedelici, poiché il trombone (modellato sul suo mentore Glock) aiuta a creare un dramma drammatico, in contrasto con i cori arcadici di ninfe. Quello che più mi stupisce è il modo in cui il compositore riesce nella fluidità, passando facilmente asciutto, per me Accompagnato, Per cantare, coro o ballare, creando un effetto zoom per una ripresa ravvicinata o uno zoom indietro per l’azione drammatica.

Anche il numero degli eroi è stato ridotto a quattro: Ubaldo il Guerriero, compagno di Reynaldo, innalza “Calamity”. Reynaldo passa da uno stato d’amore a uno di conflitto e si sposta verso la sua decisione finale, angosciosa. Armida è spesso insicura, ansiosa e si trasforma in disperazione, rabbia e frustrazione. Ismene ha un ruolo poco brillante come sostenitrice di regole stabilite, costretta a essere la messaggera di eventi catastrofici, esprimendo principalmente simpatia per il suo amante. I migliori momenti musicali sono le band – duetti – atto 2, triloghi e duetti – capitolo 3 – forse i più recenti e visibili all’interno dell’opera.

READ  MGA Entertainment apre nuovi uffici in Francia, Italia e Spagna mentre l'azienda di giocattoli vede una continua crescita internazionale - ToyNews

Forse apprezziamo il dialogo di Mozart tra i contenuti principali di Petulia Ha cantato il coro del suo popolo. Ma ascolta l’inizio della canzone di Armida Act 3 il giroIl dialogo tra i Mostri del Coro e Armida, frustrati dalla loro incapacità di evitare il disastro con i loro poteri magici. Dobbiamo ammetterlo Armida Non è in alcun modo inferiore in termini di influenza e contenuto musicale. La sua introduzione va proprio a Beethoven nel 1771!

Che gloriosa sorpresa scoprire uno stipendio che non manca di certo di idee, modernità o genialità – non potrebbe essere più lontano dall’immagine ritratta da Milos Forman.

Su Aparte sono disponibili l’Armida e la Betulia Liberata di Salieri di Mozart eseguite da Les Talens Lyriques.

Iscriviti a Gramophone per leggere la recensione di Mozart su Betulia Liberata nel database Gramophone Reviews

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x