Nessuna accusa su Cuomo per le accuse di due donne

Un procuratore generale di periferia ha detto martedì che l’ex governatore di New York Andrew Cuomo non dovrà affrontare accuse penali derivanti dalle accuse di due donne, tra cui un agente di polizia, di aver dato loro baci indesiderati sulle guance. È l’ultima di una serie di decisioni sulla possibilità che una serie di azioni legali per aggressioni sessuali e molestie contro Cuomo finirà in tribunale penale.

Il procuratore distrettuale della contea di Westchester, Mimi Rocca, ha affermato che, sebbene ci fossero prove per concludere che il comportamento descritto dalle donne si fosse verificato, non poteva presentare procedimenti penali al riguardo.

“In entrambi i casi, il mio ufficio ha stabilito che, nonostante la credibilità delle accuse, dei testimoni e del relativo comportamento, non possiamo perseguire accuse penali a causa dei requisiti legali delle leggi penali di New York”, ha affermato Rocca in una nota.

Cuomo non ha rilasciato commenti immediati sulla decisione. Il democratico ha negato di aver molestato sessualmente o di aver toccato in modo inappropriato qualcuno e ha affermato di non ricordare di aver toccato il soldato.

Un certo numero di procuratori generali in tutto lo stato ha avviato indagini dopo che il procuratore generale dello stato Letitia James, un democratico, ha registrato accuse di 11 donne contro Cuomo. Il rapporto di agosto ha portato alle sue dimissioni, sebbene abbia attaccato i risultati come parziali e imprecisi.

A ottobre, l’ufficio dello sceriffo della contea di Albany ha presentato una denuncia per reato contro Cuomo, ma una settimana dopo il procuratore generale ha chiesto al giudice più tempo per valutare le prove.

READ  I talebani sciolgono le commissioni elettorali in Afghanistan, dicendo che non ce n'è bisogno

Il procuratore generale ha affermato che la denuncia penale di una pagina del capo, basata sulle accuse di una donna che ha affermato che Cuomo ha alzato la mano sulla sua camicetta e le ha afferrato il seno nella villa del governatore alla fine del 2020, era “potenzialmente imperfetta”.

Su richiesta del pubblico ministero, il tribunale ha rinviato il processo programmato a Cuomo al 7 gennaio.

La scorsa settimana, il procuratore generale di Long Island ha affermato che Cuomo non dovrà affrontare accuse penali dopo che lo stesso soldato dell’indagine di Westchester ha affermato di sentirsi “completamente violata” dal suo tocco indesiderato a un evento a Belmont Park nel settembre 2019. Joyce Smith ha affermato che The le accuse sono credibili e preoccupanti, ma non sono penali secondo la legge statale.

Il presunto incidente nella contea di Westchester in cui è stato coinvolto il soldato è avvenuto fuori dall’allora casa di Cuomo a Mount Kisco, secondo l’ufficio del procuratore distrettuale. L’agente ha detto agli investigatori che mentre era nel vialetto come parte della guardia di sicurezza di Cuomo nell’estate del 2019, ha chiesto al governatore se avesse bisogno di qualcosa e lui ha risposto chiedendo se poteva baciarla.

“Ricordo solo di essermi congelato, e di essere – nella parte posteriore della mia testa, ho pensato, ‘Oh, come faccio a dire no educatamente? “Perché nella mia testa, se dico di no, spiegherà i dettagli. Ora sono sulla cattiva lista”, ha detto agli investigatori, ha riferito James.

Gli disse: “Certo”. Ha detto agli investigatori di averla baciata sulla guancia, mentre diceva qualcosa come “Oh, non dovrei farlo” o “A meno che non sia contro le regole”.

READ  I fan di Dolphin Tale piangono la morte della star del cinema Winter a 16 anni

La relazione del Pubblico Ministero affermava che un suo collega aveva detto agli inquirenti di aver testimoniato sull’accaduto.

Il soldato non è stato identificato pubblicamente. Una lettera di richiesta di commento è stata inviata al suo avvocato.

Nell’altro incidente che i pubblici ministeri di Westchester hanno esaminato, Cuomo avrebbe salutato una donna tenendola per un braccio, tirandola verso di sé e baciandola sulla guancia senza chiedere se stesse bene. Stava partecipando a una conferenza stampa che ha tenuto alla White Plains High School nel giugno 2018.

“Ho sorriso nervosamente dopo. Ho dovuto sopportare i commenti dei presenti”, ha detto la donna, Susan Yannucci, ai giornalisti in una conferenza stampa virtuale ad agosto.

Iannucci, il responsabile dell’ufficio della scuola, ha detto che si è fatta avanti perché era costernata nel vedere Cuomo usare una foto dell’incontro in un video di raccolta che ha pubblicato per dire che di solito salutava le persone con baci, tocchi e abbracci “per esprimere calore”.

Il suo avvocato, Gloria Allred, ha detto martedì che Iannucci ha parlato con l’ufficio del procuratore distrettuale sapendo che le accuse penali non sono legalmente possibili. Tuttavia, Iannucci è stata grata che i pubblici ministeri abbiano trovato lei e le sue accuse credibili, ha detto il suo avvocato.

“Ringraziamo l’ufficio del procuratore generale per la sua seria considerazione su questa questione”, ha detto Al-Reed in una nota.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x