Peperoncino acquoso ricco di alcaloidi per la sintesi di AgNP contro le ferite da ustione infette da Staphylococcus aureus multiresistente.

Peperoncino acquoso ricco di alcaloidi per la sintesi di AgNP contro le ferite da ustione infette da Staphylococcus aureus multiresistente.

Si prevede che la coltura idroponica sostituirà la coltivazione del suolo grazie alla maggiore produttività delle piante e al turnover più rapido. Numerose piante medicinali sono state coltivate con successo nei sistemi idroponici. L'effetto della coltura idroponica sul contenuto fitochimico delle piante medicinali dovrebbe essere studiato al fine di produrre in modo efficiente medicinali vegetali. Qui, i ricercatori quantificano i composti bioattivi di importanza medica nei peperoncini coltivati ​​nel suolo e in modo idroponico per preparare una formulazione a base di nanoparticelle di argento verde (AgNP).

Il prodotto finale è stato valutato come trattamento alternativo per le infezioni della pelle e dei tessuti molli causate da Staphylococcus aureus multiresistente ai farmaci (MDRSA). Profili fitochimici simili dell’estratto di peperoncino coltivato in terra (CESoil) e dell’estratto di peperoncino coltivato in idroponica (CEHydro) sono stati studiati per aumentare la produzione di composti importanti dal punto di vista medicinale da fonti vegetali. Le NP stabilizzate sintetizzate dalle piante, confermate mediante spettroscopia ultravioletta-visibile (UV) e infrarossa in trasformata di Fourier (FTIR), diffusione dinamica della luce (DLS) e analisi al microscopio elettronico a scansione (SEM), hanno mostrato una maggiore attività anti-MDRSA in vitro. con MIC e MBC di 0,312 e 0,625 mg/mL, rispettivamente. La formulazione CE NP a base di idrogel ha eliminato con successo l'infezione da MDRSA delle ferite da ustione in vivo, rigenerando allo stesso tempo la pelle. L’attività potenziata in vitro e in vivo delle NP CE indica il loro potenziale utilizzo nella lotta alle infezioni da resistenza antimicrobica che può essere ulteriormente valutato negli studi clinici.

Haneeza Fatima, Alvina Gul, Linta Jadon, Syed Damin Abbas Hamdani, Tauseef Ahmed Rajput, Rabia Amir, Faiza Munir, Mustafa Mujtaba Babar, Peperoncino acquoso ricco di alcaloidi per la sintesi di AgNP contro ferite da ustione infette da Staphylococcus aureus multiresistente, Pratico Biochimica, 2024, ISBN 1359-5113, https://doi.org/10.1016/j.procbio.2024.03.014.

Trovate il documento completo qui

READ  La gemma di ossido di rame della Namibia potrebbe essere la chiave dei computer quantistici

data di pubblicazione:

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x