Riferimenti miliardari! Jeff Bezos era solito recensire i prodotti su Amazon; Controllali

Jeff Bezos è noto principalmente per due cose: il suo essere l’uomo più ricco del mondo e il fondatore di Amazon. Quello che molte persone non sanno è che Bezos ha avuto un “trambusto secondario”: rivedere i prodotti su Amazon. Il CEO di Amazon è il revisore classificato con 78.951.609 il gigante dell’e-commerce.

Una recente indagine sulla rivista Inc ha scoperto sei recensioni scritte dal fondatore di Amazon Jeff Bezos. Le recensioni dei prodotti sono state scritte tra il 2000 e il 2006. Forniscono informazioni sulla mente dell’uomo più ricco del mondo. Un portavoce di Amazon ha confermato alla rivista che il vecchio profilo di Bezos su Amazon era davvero autentico.

Bezos sembra aver recensito solo i prodotti che amo poiché tutte le sue recensioni danno una valutazione a 5 stelle al prodotto che viene giudicato. I sei prodotti recensiti dal CEO uscente di Amazon vanno dai libri fattuali a una bottiglia di latte. Per queste recensioni Bezos ha restituito 546 voti utili.

Ecco i sei articoli recensiti da Jeff Bezos tra il 2000 e il 2006:

‘La vita è bella’

La prima presentazione scritta da Jeff Bezos è il film vincitore dell’Oscar nel 1997 Life is Beautiful. Bezos aveva pubblicato questa recensione il 17 marzo 2000. Ha dato cinque stelle al film italiano che ha scritto: “Questo film è tutto ciò che è scoppiato per essere. Isericamente divertente e allo stesso tempo lacrimoso – è in definitiva molto interessante. La cinematografia è fantastico anche – usalo. Incredibile per i colori.

“Ho chiamato il DVD in inglese come opzione, ma consiglio vivamente di usare i sottotitoli in modo che tu possa ascoltare la straordinaria recitazione e la passione di Benigni. Sfortunatamente, il DVD non include scene cancellate. Con Benigni, penso che sarebbe particolarmente divertente da vedere. “Risultati”. Ha aggiunto.

READ  Jennifer Lopez è stata avvistata mentre girava 'The Mother' a Vancouver (FOTO)

Binocolo Canon 18×50 con stabilizzazione dell’immagine per tutte le stagioni

Jeff Bezos ha rivisto il suo “Binocolo con stabilizzazione d’immagine per tutte le stagioni Canon 18×50” il 7 settembre 2000. Il prodotto è stato premiato con cinque stelle e ha descritto il binocolo come il migliore che abbia mai usato. Ha scritto: “Il problema con i binocoli ad alta potenza è che gli esseri umani non possono tenerli fermi, e questo tremore rende davvero impossibile guardare qualcosa senza un treppiede”.

“La stabilizzazione dell’immagine in questa coppia risolve il problema e mantiene le cose stabili. Questo è un prodotto costoso che si distingue chiaramente e uno di quei prodotti che la tecnologia lo rende piuttosto affascinante”.

Ho solo due piccole lamentele: in primo luogo, per un prodotto costoso devono preinstallare la tracolla per te – non è un grosso problema, ma sarebbe bello per un cliente. In secondo luogo, vorrei che i tappi del paraluce fossero di qualità superiore e potessero essere fissati all’unità in modo che non si perdessero. Ancora una volta, niente di grave. Questi sono senza dubbio i migliori binocoli che abbia mai usato. ”

Ground of Evidence: The Inside Story of the Sydney Race to Hobart 1998

La prossima recensione di Bezos è stata pubblicata il 1 ° giugno 2020. Mentre assegna cinque stelle al libro di saggistica, Bezos ha scritto: “Questo libro parla di persone: un gruppo incredibilmente interessante di persone determinate e competitive spinto in circostanze più difficili e pericolose di chiunque altro. Aspettateli.

Bruce Knecht coglie atti di eroismo e debolezza, ma nel mostrare un’incredibile disciplina scritta, non ha mai giudicato queste persone forti. Giudicare queste persone potenti semplificherebbe inevitabilmente la realtà del comportamento umano sotto pressioni pericolose per la vita. Come fa Knecht mentre leggiamo, Dobbiamo chiederci come risponderemo “.

READ  Sputare vino: erede italiano accusa Sting di calunnia, scuse schiette

Progetto Orion: la vera storia di un’astronave atomica

La prossima recensione di Jeff Bezos è arrivata circa un anno dopo, il 14 aprile 2002. Ripassando il libro su un veicolo spaziale spinto dalle esplosioni di bombe nucleari, Bezos ha scritto: “Per quelli di noi che sognano di visitare esopianeti e vedere gli anelli di Saturno alzarsi. chiudere senza la mediazione di telescopi o dispositivi associati alla ricarica Bene, bene, dobbiamo * praticamente * leggere “Project Orion”.

Nel 1958, alcune delle persone più intelligenti del mondo, tra cui il famoso fisico Freeman Dyson (il padre dell’autore), si aspettavano di visitare gli esopianeti di Orion, una nave a propulsione nucleare abbastanza grande e abbastanza forte da far sedere i suoi passeggeri in un ambiente rilassato. stato. I ragazzi si aspettavano di iniziare il loro Grand Tour entro il 1970. Non era ottimista nel cielo; avevano forti ragioni tecniche per credere di poterlo fare. Per mettere insieme questo libro, George Dyson ha svolto una quantità incredibile di ricerche su questo progetto ancora un po ‘segreto. Fantastico. Forse perché è collegato a Orion attraverso suo padre, l’autore cattura la forte passione per il progetto e il team. Altamente raccomandato. ”

‘Down and Out nel Magic Kingdom’

Il 23 gennaio 2003, Jeff Bezos ha pubblicato una recensione del libro di fantascienza “Down and Out in the Magic Kingdom” ambientato a Walt Disney World nel 22 ° secolo. Bezos ha iniziato la recensione con una citazione dai suoi libri di Star Trek, “Dr. Gillian Taylor: Non dirmi che non usi i soldi nel ventitreesimo secolo. Kirk: Beh, non stiamo usando i soldi. – Star Trek IV: The Voyage Home “.

READ  Kelly Clarkson e Kristin Chenoweth stanno girando un video musicale e altri scatti da star

Ha aggiunto, “Star Trek potrebbe essere un mondo senza soldi, ma hanno sempre lasciato i dettagli in bianco su come vengono assegnate risorse rare come un’astronave o Picasso … o la villa infestata.”

In questo libro divertente e veloce, il talentuoso Corey Docturu esplora chiaramente l’intera economia della reputazione. Con l’aiuto di una rete sofisticata e in tempo reale, le persone accumulano e perdono una moneta reputazione chiamata “whuffie”. Le idee sono un terreno di gioco incredibilmente ricco e l’autore non ti fa lottare con personaggi piatti o prosa pesante per raggiungerli. Al contrario, questi sono personaggi completamente vividi ambientati in un mondo profondamente ricreato (ovvero Disney World, un luogo in cui puoi sentire la passione dell’autore). In definitiva, conoscerai i personaggi abbastanza bene da essere in grado di giudicare l’impatto di questo nuovo mondo – o meno di esso – sui fondamenti della natura umana.

Cory Doctoro merita molte cose eccitanti in questo romanzo. Altamente raccomandato. ”

Latticini toscani latte intero vitamina D.

L’ultima recensione di Jeff Bezos è arrivata tre anni dopo, il 9 agosto 2006. Questa è stata la recensione più breve e strana che il fondatore di Amazon avesse pubblicato. Ha scritto: “Amo così tanto il latte che lo bevo dal giorno in cui sono nato. Non credo fosse toscano però”.

Leggi anche: Jeff Bezos vende $ 2,5 miliardi di azioni Amazon

LEGGI ANCHE: Il primo viaggio turistico spaziale di Blue Origin supportato da Jeff Bezos prende il via il 20 luglio

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x