San Marino aderisce alla strategia dell’Unione Europea per la regione adriatica e ionica – politica regionale

14/02/2022

La Commissione accoglie con favore San Marino come decimo paese partecipante alla Strategia adriatica e ionica (EUSAIR) dell’Unione europea.

San Marino si è unito gioviale Un altro passo per il paese per rafforzare la sua integrazione europea e la cooperazione regionale con i vicini Stati membri dell’UE, paesi candidati e potenziali candidati.

La collaborazione su un piano di parità all’interno di EUSAIR allineerà San Marino alle politiche dell’UE e alle azioni comuni che rispondono alle sfide macroregionali. Migliorerà il coordinamento e il dialogo tra i paesi EUSAIR e aiuterà San Marino a mobilitare finanziamenti nazionali per progetti a livello macroregionale, in collaborazione con i suoi nuovi partner.

In questo contesto, anche San Marino entrerà a far parte di Interreg IPA ADRION, che sostiene la gestione di EUSAIR e copre la stessa area geografica. San Marino è un vicino e partner dell’Unione Europea Rapporti instaurati con l’Unione Europea nel 1983Condividere i valori fondamentali dell’Unione Europea. Coprendo anche un’importante superficie terrestre, la regione dell’Adriatico e di Ioannis ospita oltre 70 milioni di persone.

La strategia dell’UE per la regione adriatica e ionica comprende quattro Stati membri dell’UE (Croazia, Grecia, Italia e Slovenia), cinque Stati candidati e potenziali (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Macedonia del Nord, Serbia) e ora San Marino.

READ  Stella italiana del pattinaggio su ghiaccio, 18 anni, uccisa in un terribile incidente d'auto insieme al suo fidanzato

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x