Sei Nazioni 2024: l'Irlanda è in un “ottimo posto” dopo la vittoria dell'Italia, afferma James Lowe

Sei Nazioni 2024: l'Irlanda è in un “ottimo posto” dopo la vittoria dell'Italia, afferma James Lowe

Spiegazione video,

Sei Nazioni: guarda tutte e sei le mete mentre l'Irlanda supera l'Italia

James Lowe afferma che l'Irlanda è in “un'ottima posizione” dopo aver battuto l'Italia 36-0 e continuare il suo inizio imbattuto nella difesa del titolo delle Sei Nazioni.

Lowe ha segnato la quinta delle sei mete dell'Irlanda contro gli italiani in una partita a senso unico a Dublino.

Dopo aver battuto la Francia nella partita d'esordio, l'Irlanda è ancora sulla buona strada per vincere due tornei importanti consecutivi.

“Sono felice della prestazione e l'abbiamo raggiunta collettivamente oggi”, ha detto l'ala del Leinster Lowe.

“Il set è assolutamente dominante ed è bello avere una piattaforma del genere. Rende il tuo lavoro un po' più semplice.”

L'Irlanda si è presentata allo scontro di domenica con l'Italia da grande favorita per sostenere la sua impressionante vittoria sulla Francia nella gara di apertura del Sei Nazioni.

Jack Crawley, Dan Sheehan e Jack Coonan sono atterrati per l'Irlanda in un primo tempo dominante all'Aviva Stadium.

Hooker Sheehan ha ottenuto il punto bonus prima che Lowe segnasse una brillante meta in solitaria e l'ala Calvin Nash sigillasse la vittoria.

“Siamo rimasti molto soddisfatti del risultato”, ha aggiunto Lowe, 31 anni.

“Guarderemo ancora la partita e vedremo perché non era migliore o perché non era migliore. Lo facciamo ogni settimana.

“Per produrre una prestazione come questa in casa nella seconda partita del Sei Nazioni, siamo in un’ottima posizione per il futuro.

“Ci separeremo prima di tornare, penso giovedì, quindi dobbiamo essere in prima linea e vedere come possiamo migliorare.

“Anche lì avremmo potuto lasciare dei punti. Il Galles rappresenta una sfida completamente nuova”.

Commenta la foto,

Stuart McCloskey ha fatto il suo debutto nel Sei Nazioni contro l'Italia

Il centro Stuart McCloskey ha aggiunto che l'Irlanda “vorrebbe” mantenere il Campionato delle Sei Nazioni e vincere un titolo del Grande Slam per il secondo anno consecutivo, ma ha avvertito che la squadra “non sta andando troppo avanti rispetto a se stessa”.

Ha aggiunto: “Sappiamo quanto sia difficile farlo. Lo abbiamo fatto solo quattro volte nella nostra storia, quindi penso che stiamo guardando solo al Galles”.

Nonostante il buon inizio della difesa, McCluskey ha aggiunto che l'Irlanda ha margini di miglioramento e ha valutato la vittoria di domenica come “sette o otto su 10”.

“Pensavo che fossimo abbastanza bravi, ma forse abbiamo lasciato qualche tentativo là fuori”, ha detto il 31enne centro dell'Ulster.

“Nel complesso, siamo rimasti molto soddisfatti del nostro impegno difensivo. Sono una buona squadra offensiva e lo abbiamo visto negli ultimi due o tre anni”.

“Hanno migliorato continuamente, quindi mantenere il livello zero è un grande sforzo da parte dei giocatori”.

Capitano Doris “Eccellente”

Con Peter O'Mahony fuori squadra, Cailan Doris è stato nominato capitano dell'Irlanda per la prima volta contro l'Italia, e Lowe ha detto che il suo compagno di squadra del Leinster ha assunto il nuovo ruolo di leader “con il suo ritmo”.

“È un bravo ragazzo dentro e fuori dal campo. Impara molto bene e è un grande ascoltatore”, ha detto Lowe.

Ha aggiunto: “Il suo discorso prima della partita è stato meraviglioso e pertinente [where it was] Appassionato, diretto: era come se lo avesse già fatto prima.

“Gioco corretto, ha preso tutto con calma ed è stato comunque brillante.

“Ha parlato di quanto fosse nervoso, ma aveva una grande testa sulle spalle.

“Penso che resterà qui per molto tempo. Ha giocato alla grande”.

READ  Donna Beaumont arrestata dopo essere stata inseguita da San Marino a Montebello - Pasadena Star News

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x