Terra 2.0 al di fuori del nostro sistema solare? La Cina ha intenzione di trovarlo

La missione sarà supportata da sette telescopi che rilevano il cielo (analogico).

La Cina sta ora cercando di cercare un pianeta con condizioni simili alla Terra. Pechino sta cercando di trovare un pianeta natale alternativo per l’uomo che possa offrire condizioni favorevoli alla vita. Pertanto, gli scienziati stanno pianificando una missione per cercare esopianeti che si trovano al di fuori del nostro sistema solare. Un pianeta nella zona abitabile della sua stella nella Via Lattea potrebbe essere adatto a questo.

Secondo un rapporto in temperare la natura La rivista, l’Accademia cinese delle scienze, ha già immaginato Earth 2.0, che è il nome della missione. Earth 2.0 è ancora nelle sue prime fasi di progettazione.

Questa missione sarà svolta a giugno mentre un team di esperti sta riesaminando il piano. Una volta approvato il piano, avrà luogo la fase di sviluppo e finanziamento della missione. Ciò porterà alla fase di costruzione del satellite.

La missione sarà supportata da sette telescopi che esamineranno il cielo per trovare esopianeti. Questo è abbastanza simile alla NASA Keplero un compito.

“Il campo di Kepler è un frutto eccezionale perché disponiamo di dati molto buoni da lì. Il nostro satellite può essere 1.015 volte più potente del telescopio Kepler della NASA nella sua capacità di osservare il cielo”, ha detto Jian Ge, principale astronomo sulla Terra 2.0, in un dichiarazione.

“I telescopi cercheranno esopianeti rilevando piccoli cambiamenti nella luminosità della stella che indicano che un pianeta è passato davanti ad essa”, afferma il rapporto.

Dei sette telescopi, sei studieranno 1,2 milioni di stelle su una porzione di cielo di 500 gradi quadrati. La Terra 2.0 sarà in grado di individuare stelle più lontane di quanto possa essere visto dal Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA, che esamina le stelle luminose vicino alla Terra.

READ  L'importazione di un cane rabbioso negli Stati Uniti innesca un'indagine in più paesi multi

Il settimo strumento sarà il Microlensing Gravitational Telescope per osservare pianeti canaglia (corpi celesti liberi che non orbitano attorno a nessuna stella) ed esopianeti (come Nettuno) lontani dalla loro stella.

Jian Ge ha detto: “Ci saranno molti dati, quindi abbiamo bisogno di tutte le mani che possiamo ottenere. Earth 2.0 è un’opportunità per migliorare la cooperazione internazionale”.

Il team di scienziati cinesi spera di trovare almeno una dozzina di pianeti della Terra 2.0 entro pochi anni dalle sue operazioni.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x