Una tempesta solare mette fuori uso la radio dalla Terra e un'altra è prevista domani

Una tempesta solare mette fuori uso la radio dalla Terra e un'altra è prevista domani

Questo fa parte di una serie di tempeste solari provenienti dal Sole a partire dal nuovo anno.

Lunedì è stata rilevata un'interruzione radio sull'Oceano Pacifico dopo che una tempesta solare ha colpito la Terra. secondo Earth.comLe interruzioni radio sono state rilevate intorno alle 16:20 AEDT (2:50 EDT) al largo delle coste degli Stati Uniti occidentali e del Sud America e sono state di breve durata, durando solo pochi secondi. Anche la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) ha menzionato la tempesta solare sul suo sito web. Classificato come R2 (lieve). I brillamenti solari sono grandi esplosioni di radiazioni elettromagnetiche provenienti dal Sole che durano da minuti a ore. L'improvvisa esplosione di energia elettromagnetica viaggia alla velocità della luce, quindi qualsiasi impatto sul lato illuminato dal sole dell'atmosfera esterna esposta della Terra avviene nello stesso momento in cui viene osservato l'evento.

Anche i poli furono colpiti dal forte flusso di particelle energetiche, che durò circa sette ore. IL Earth.com Lo dice anche il rapporto.

Questo fa parte di una serie di tempeste solari provenienti dal Sole a partire dal nuovo anno. Il Centro di previsione meteorologica spaziale della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) ha indicato una probabilità del 60% che la tempesta in corso possa mettere fuori uso la rete elettrica.

Mercoledì è previsto l’arrivo di un’altra tempesta solare che potrebbe avere un ulteriore impatto sulle comunicazioni radio e aeree e degradare le operazioni satellitari.

Si prevede che questi eventi creeranno una straordinaria aurora che si estenderà al nord del Wyoming, al South Dakota, all’Iowa, al Wisconsin, al Michigan, a New York, al New Hampshire, al Vermont e al Maine.

READ  Immunoterapia per il cancro del polmone: panorama attuale e direzioni future

La fisica Tamitha Skov, che pubblica regolarmente aggiornamenti su X e altre piattaforme sulle tempeste solari, aveva riferito della tempesta imminente.

“Abbiamo una, se non due tempeste solari dirette verso la Terra oggi! La prima è stata lanciata vicino alla regione (solare) 3555. Si prevede che colpirà presto fino a mezzogiorno del 22 gennaio. La seconda è una tempesta laterale che è stata lanciata vicino a 3559. E magari “dacci un'anteprima il 23 gennaio”. Adesso c'è anche una corda instabile nella zona del colpo a terra. Se decolla, ci sarà una terza tempesta diretta verso la Terra!” ha detto su X.

In che modo una tempesta solare causa interruzioni radio?

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), quando si verifica un brillamento solare sufficientemente forte, la ionizzazione viene prodotta negli strati inferiori e più densi della ionosfera (strato D) e le onde radio che interagiscono con gli elettroni negli strati perdono energia a causa di collisioni più frequenti che si verificano. Si verificano nell'ambiente ad alta densità dello strato D.

Ciò può causare la degradazione o l'assorbimento completo dei segnali radio ad alta frequenza. Ciò porta al blackout radio – l'assenza di comunicazioni ad alta frequenza, che colpisce principalmente la banda da 3 a 30 MHz.

READ  Lo studio dice che i mammut vagavano in lungo e in largo, forse fino alla morte

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x