L’auto aveva un malfunzionamento, è sceso e si è scontrato con un camion. 43 anni

Tragedia in via Pontina dove un uomo di 43 anni di Pomezia è morto subito dopo essere stato investito da un camion in un incidente stradale. L’impatto, in drammatica dinamica, è avvenuto tra i 26 ei 27 chilometri di strada per Roma, intorno alle 5:40 di martedì 1 dicembre.

Sul posto, 118 agenti e poliziotti locali erano a Roma Capitale con il gruppo Eur e altre pattuglie, sia per amministrare la viabilità, o nell’inclinazione tra via di Castagneta e Trigoria, sia per condurre indagini scientifiche sull’uomo.

Secondo le prime notizie della polizia locale, un camion Iveco guidato da un uomo di 51 anni, per motivi ancora sotto inchiesta, è messo in ombra dal 43enne, sceso dall’abitacolo della sua Mercedes Classe A proprio mentre si fermava su un marciapiede. . A causa del suo malfunzionamento della macchina.

E l’uomo del veicolo pesante al centro è morto sul colpo. Come di consueto, i veicoli sono stati sequestrati e il camionista sotto shock sarà sottoposto a test di alcol e droga. Inoltre, sull’asfalto, si possono subito notare i segni evidenti degli pneumatici dei camion.

L’articolo è stato aggiornato alle 9:45

READ  "I supermercati apriranno sabato". Oggi 3418 positivi

Celestino Traglia

<pre id="tw-target-text" class="tw-data-text tw-text-large XcVN5d tw-ta" data-placeholder="Translation"><span lang="it">"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."</span></pre>

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x