Aggiornamento su “The Thing About Pam”: il detective è accusato

Troia, mamma…

Un ex deputato del Missouri che ha indagato su un caso di omicidio che è diventato oggetto di uno spettacolo della NBC con Renee Zellweger è ora accusato di aver molestato e perseguitato un detective su cui stava indagando per possibile cattiva condotta.

Il St. Louis Post-Dispatch ha riferito che Mike Merkel, 42 anni, è stato incriminato martedì, accusato di aver filmato e inviato lettere minacciose al detective.

La Merkel è stata tra gli investigatori dell’ufficio dello sceriffo della contea di Lincoln che hanno intervistato Pamela Hope dopo che la fidanzata di Hope, Elizabeth “Betsy” Faria, è stata pugnalata a morte nel 2011. L’indagine ha portato alla condanna per omicidio del marito di Faria, Russell Faria, nel 2013. In seguito è stato assolto e accusato Hop – una mossa che ha portato al controllo nelle indagini iniziali.

Il caso ha attirato l’attenzione nazionale ed è stato oggetto di “The Thing About Pam” della NBC all’inizio di quest’anno.

I registri del tribunale mostrano che oltre alla Merkel, sua moglie Becky e suo fratello Kevin Merkel – un agente della DEA – sono stati accusati di molestie di primo grado e stalking di secondo grado nei confronti di un agente delle forze dell’ordine. Non è stato immediatamente chiaro se avessero avvocati che potessero commentare.

Russell Faria ha trascorso più di tre anni dietro le sbarre prima di essere assolto al suo secondo processo nel 2015.

L’esame del caso fallito si è intensificato nel 2016 quando Hope ha sparato a Louis Gumpenberger, 33 anni, nella sua casa di O’Fallon, nel Missouri. Hope Gumpenberger avrebbe tentato di rapirla con il coltello, ma la sua storia si è presto svelata. È stata condannata all’ergastolo.

READ  Il panel del 6 gennaio ha deciso di rivelare dettagli "sorprendenti" mentre riprendono le udienze televisive

Wood, eletto nel 2018, ha accusato Hope nel giugno 2021 di omicidio di primo grado per la morte di Betsy Faria. Allo stesso tempo, Wood ha annunciato indagini per cattiva condotta sulle indagini originali di Faria.

I pubblici ministeri affermano che Mike e Becky Merkel hanno seguito e fotografato l’investigatore della contea di Lincoln che guidava la nuova indagine mentre cenava il 14 marzo al Texas Roadhouse a Wentzville, nel Missouri. Quella notte, il detective avrebbe ricevuto messaggi e foto di se stesso nel ristorante da un numero mascherato.

“Ho un video di te che bevi e guidi nell’auto della contea”, si leggeva in uno. “Ti stiamo osservando da vicino. Devi smetterla di lanciare pietre contro le serre o le tue verranno giù per prime e in fretta.”

La polizia di Troy ha detto che i filmati di sorveglianza hanno mostrato Mike e Becky Merkel che scattavano foto del veicolo del detective la notte delle minacce. I mandati di arresto hanno rivelato che i messaggi sono stati inviati utilizzando un’app per mascherare i numeri di un telefono che la DEA ha rilasciato a Kevin Merkel, secondo i documenti del tribunale.

“Lo prendiamo molto sul serio perché non tollererò che le persone ricattino i miei investigatori”, ha detto Wood al Post-Dispatch. Ha detto che il suo ufficio non ha trovato prove che l’interrogatore fosse compromesso mentre guidava il veicolo del dipartimento la notte delle minacce.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x