Biden “dice la verità” sull’attacco al Campidoglio mentre Trump annulla l’evento dell’anniversario | Attacco al Campidoglio degli Stati Uniti

Giovedì Joe Biden celebrerà il primo anniversario dell’attacco mortale al Campidoglio degli Stati Uniti onorando il coraggio delle forze dell’ordine sulla scena e delineando il lavoro incompiuto che la nazione deve fare per far avanzare la sua democrazia, ha affermato la Casa Bianca nel suo primo rapporto. Anteprima delle dichiarazioni del presidente.

“Giovedì, il presidente parlerà per la verità su ciò che è successo, non per le bugie che alcuni hanno spacciato da allora, e il pericolo che hanno rappresentato per lo stato di diritto e il nostro sistema di governo democratico”, ha detto Jen Psaki ai giornalisti martedì pomeriggio.

L’anteprima è arrivata quando Donald Trump ha annunciato che stava annullando l’evento dell’anniversario, una conferenza stampa nella sua casa di Mar-a-Lago, in Florida, che era stata programmata per la sera del 6 gennaio. molti repubblicani hanno espresso preoccupazioni Sulla conferenza stampa di Trump che ha oscurato la triste giornata.

ha criticato l’ex presidente Comitato della Camera L’inchiesta sulla rivolta del 6 gennaio, che continua il suo lavoro e martedì emettere una lettera Cerco la collaborazione del conduttore di Fox New Sean Hannity, che ha scambiato messaggi con Trump e il suo capo di gabinetto, Mark Meadows, nei giorni precedenti l’attacco.

In una dichiarazione, Trump ha dichiarato di aver annullato la sua conferenza “alla luce del completo pregiudizio e della disonestà del comitato dei Democratici del 6 gennaio non eletto, due falliti… repubblicani, e Fake News Media”, e affronterà invece la questione in una manifestazione il 15 gennaio.

Biden e Kamala Harris parleranno giovedì mattina al Campidoglio degli Stati Uniti, un anno dopo che una folla pro-Trump ha fatto irruzione nel complesso nel tentativo fallito di fermare il conteggio dei voti del collegio elettorale che ha ufficialmente dato a Biden una vittoria elettorale.

Trump, amico repubblicani E le figure dei media di destra hanno spinto resoconti falsi e fuorvianti per minimizzare l’attacco, definendolo una protesta non violenta o incolpando gli attivisti di sinistra. Quattro persone sono morte il giorno dei disordini e un ufficiale di polizia del Campidoglio è morto il giorno successivo mentre difendeva il Congresso. Decine di poliziotti sono rimasti feriti durante l’attacco durato diverse ore dai sostenitori di Trump e da allora quattro agenti si sono tolti la vita.

Psaki ha detto che Biden evidenzierà ulteriormente il ruolo della polizia del Campidoglio e di altri sulla scena.

“Grazie ai loro sforzi, la nostra democrazia ha resistito all’assalto della folla e la volontà degli oltre 150 milioni di persone che hanno votato alle elezioni presidenziali è stata infine registrata dal Congresso”, ha affermato Psaki.

A Psaki è stato chiesto del messaggio del presidente a molti repubblicani che credono che Biden abbia rubato le elezioni a Trump, nonostante le schiaccianti prove contrarie.

“Quello che continuerà a fare è parlare con tutti nel paese. Coloro che non hanno votato per lui, che potrebbero non pensare che sia il presidente legittimo, di ciò che vuole fare per migliorare le loro vite”, ha detto Psaki.

READ  Barbados elegge il suo primo presidente dopo il rovesciamento della regina

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x