Google porterà la condivisione nelle vicinanze su Windows, in collaborazione con gli OEM

Google sta lavorando a una nuova funzionalità per offrire un’interoperabilità perfetta tra telefoni Android e PC Windows, nonché una serie di nuove funzionalità per rendere i telefoni Android e i Chromebook una sinergia migliore che mai. Nel suo keynote del CES 2022, la società ha menzionato questa funzionalità imminente, che sembra essere un’alternativa AirDrop per PC Windows e telefoni Android in base alle informazioni fornite.

Gli utenti saranno in grado di connettere i loro telefoni Android a un PC Windows compatibile utilizzando Fast Pair, secondo Google. Gli utenti saranno in grado di connettere accessori Bluetooth, sincronizzare messaggi di testo e condividere file con dispositivi vicini una volta configurati.

Google non ha ancora rivelato tutti i dettagli su questa funzionalità, ma afferma che sta lavorando con OEM come Acer, HP e Intel per portare queste funzionalità su alcuni PC Windows entro la fine dell’anno.

Google ha da tempo portato la Condivisione nelle vicinanze sui PC Windows. La condivisione nelle vicinanze ha fatto il suo debutto su Windows nel luglio dello scorso anno, tramite Google Chrome. La funzione, tuttavia, non funzionava al momento. Tuttavia, Google sembra aver abbandonato questa implementazione, poiché il video sopra mostra un’app nativa di Condivisione nelle vicinanze su Windows che non richiede Google Chrome.

READ  Adobe offre nuovi strumenti online gratuiti per lavorare con i file PDF

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x