CM: Tonali non sarà in prima squadra nonostante l’invito di Mancini

L’inizio di stagione stellare di Sandro Tonali è proseguito con la vittoria per 3-2 di ieri sera sull’Atalanta a Bergamo, seguita da riconoscimenti internazionali.

Calciomercato.com Scrive come i rossoneri abbiano dominato La Día per 85 minuti eccellendo in ogni area del campo, conducendo 3-0 fino a quando due gol di consolazione nel finale hanno tolto un po’ di lucentezza al punteggio ma non al punteggio.

Va dato merito a Tonali per una grande partita, durante la quale è apparso sicuro e rilassato a centrocampo, aiutando Frank Kessie come il doppio perno che ha reso il 4-2-3-1 così efficace la scorsa stagione.

Tonali ha accettato di tagliare lo stipendio per assicurarsi il suo sogno perpetuo di trasferirsi al Milan, e ora non è più sotto la pressione di essere un uomo da 30 milioni di euro, ma piuttosto un giocatore chiave per Stefano Pioli.

L’allenatore dell’Italia Roberto Mancini ha sempre avuto voce in capitolo sull’ex stella del Brescia e si aspettava che Tonali alle 14 ad Appiano facesse parte della rosa degli Azzurri, ma il tecnico under 21 Paolo Nicolato ha chiesto esplicitamente a Mancini di lasciarlo a sua disposizione in le qualificazioni al Campionato Europeo. . Quindi è qui che sta andando.


Guarda: i momenti salienti della prestazione di Theo Hernandez contro l’Atalanta, inclusi due assist

READ  IndyCar: come guardare il Gran Premio del Gruppo Rev su DAZN

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x