Donna uccisa in un treno della metropolitana a Times Square


Jennifer Peltz e Caroline Thompson, Associated Press

Inviato sabato 15 gennaio 2022 19:44 EST


Ultimo aggiornamento sabato 15 gennaio 2022, 20:53 EST

New York (AFP) – Una donna è stata spinta a morte sabato davanti a un treno della metropolitana nella stazione di Times Square, ha detto la polizia, poco più di una settimana dopo che il sindaco e il governatore hanno annunciato l’intenzione di rafforzare la polizia della metropolitana e di mettersi in contatto con i senzatetto a New York. Le strade e i treni di York City.

Il commissario di polizia Kishant Sewell ha detto in una conferenza stampa con il sindaco Eric Adams alla stazione che l’uomo ritenuto responsabile è fuggito dalla scena ma si è arreso alla polizia di transito poco dopo.

La vittima di 40 anni, identificata come Michelle Alyssa Joe di New York, stava aspettando il treno R in direzione sud intorno alle 9:40 quando apparentemente è stata spinta, secondo la polizia.

“Questo incidente era inspiegabile e la vittima non sembrava aver avuto alcuna interazione con l’argomento”, ha detto Sewell.

Una seconda donna ha detto alla polizia che l’uomo le si era avvicinato pochi minuti prima e temeva che l’avrebbe spinta oltre le sbarre.

“Lei si avvicina ed entra al suo posto. È molto ansiosa”, ha detto l’assistente presidente Jason Wilcox, descrivendo l’incontro precedente. “Ho cercato di allontanarmi da lui e lui si è avvicinato a lei, sentendosi come se stesse per spingerla fisicamente sul treno. Mentre se n’era andata, ho assistito al crimine mentre lui spingeva l’altra nostra vittima davanti al treno”.

Sabato sera, la polizia ha identificato il sospetto come il 61enne Simon Martial. Martial, che secondo la polizia è un senzatetto, è stato accusato di omicidio di secondo grado. Non si è subito saputo se avesse un avvocato che potesse commentare.

READ  Immagini: forte terremoto al largo di Fukushima, Giappone | Japan News

Wilcox ha detto che Martial ha precedenti penali ed è stato rilasciato sulla parola.

“Ha avuto tre incontri emotivamente turbolenti con noi in passato che abbiamo documentato”, ha detto.

Le condizioni e la sicurezza della metropolitana sono diventate una preoccupazione per molti newyorkesi durante la pandemia. Sebbene le statistiche della polizia mostrino che i principali criminali in metropolitana sono diminuiti negli ultimi due anni, anche il numero di passeggeri è diminuito, rendendo difficile il confronto.

Alcuni dei recenti attacchi hanno attirato l’attenzione del pubblico e sollevato allarme. A settembre, tre dipendenti del trasporto pubblico sono stati aggrediti in incidenti separati in un giorno. Diversi passeggeri sono stati feriti e aggrediti da un gruppo di aggressori su un treno nella parte inferiore di Manhattan a maggio, e ci sono stati quattro diversi accoltellamenti – due dei quali mortali – in poche ore su un’unica linea della metropolitana a febbraio.

Negli ultimi mesi, ci sono stati numerosi casi di persone accoltellate, aggredite o spinte nei bar nelle stazioni del Bronx, Brooklyn e Times Square.

L’attacco di sabato a Joe, che è di origine asiatica, ha anche sollevato preoccupazioni in mezzo a un picco di crimini d’odio contro gli asiatici a New York e in tutto il paese. Funzionari di polizia hanno detto che l’omicidio, compreso se fosse un crimine d’odio, era sotto inchiesta, ma hanno notato che la prima donna che Martial avrebbe avvicinato non era asiatica. Marziale Nero.

“Questo ultimo attacco che ha ucciso una donna asiatica americana in una stazione della metropolitana di Times Square è particolarmente terrificante per la nostra comunità”, ha affermato Margaret Fong, direttore esecutivo dell’Asian American Legal Defense and Education Trust. Ha detto che la comunità era ancora in lutto per la morte del 31 dicembre dell’immigrato cinese Yao Pan Ma, che è stato aggredito ad aprile mentre raccoglieva lattine a East Harlem.

READ  La polizia israeliana ferma la marcia di estrema destra attraverso Gerusalemme | Israele

“Questi attacchi hanno lasciato gli asiatici americani in tutta la città e in tutto il paese a sentirsi vulnerabili e devono fermarsi”, ha detto Fung in una nota.

Adams, che è stato sindaco per due settimane, ha osservato che la percezione del pericolo potrebbe indurre più persone a evitare la metropolitana, complicando la ripresa economica della città mentre cerca di riportare le persone negli uffici, nelle attrazioni turistiche e altro ancora.

“Vogliamo continuare a sottolineare quanto sia essenziale per le persone ricevere servizi di salute mentale adeguati, in particolare nel nostro sistema di metropolitana”, ha affermato sabato il sindaco. “Perdere un newyorkese in questo modo non farà che aumentare le paure delle persone che non usano il nostro sistema di metropolitana”.

“La nostra ripresa dipende dalla sicurezza pubblica in questa città e nel sistema della metropolitana”, ha detto Adams.

Sotto il suo predecessore Bill de Blasio, la città ha ripetutamente affermato che sta dispiegando più polizia nella metropolitana dopo gli attacchi e le pressioni dello scorso anno da parte dei funzionari dei trasporti. L’agenzia che gestisce il sistema della metropolitana, l’Autorità per i trasporti urbani, ha accelerato i lavori per l’installazione di telecamere di sicurezza in tutte le 472 stazioni della metropolitana della città, completando il progetto a settembre.

Tuttavia, la città ha più volte affrontato denunce negli ultimi anni per le dure pratiche della polizia in metropolitana. Le proteste sono esplose, ad esempio, dopo che la polizia è stata vista in un video clip di un passante che ha ammanettato una donna che secondo loro stava vendendo croiss senza licenza nelle stazioni della metropolitana nel 2019 e ha colpito un adolescente di colore durante una rissa su un binario della metropolitana quello stesso anno .

READ  Trump ha inviato una lettera `` stop and cessate '' per impedire alla RNC di usare il suo nome

Le autorità hanno detto che sei agenti di polizia sono stati assegnati alla stazione sabato.

Il governatore Adams si è unito la scorsa settimana per discutere lo stato della metropolitana e il governatore Cathy Hochhol ha detto che intende formare cinque squadre di assistenti sociali e professionisti medici per aiutare la città a dirigere le persone che vivono nelle strade e nella metropolitana verso rifugi, alloggi e Servizi.

Sia Hochhol che Adams sono democratici.

Thompson ha riferito da Buffalo, New York Associated Press giornalista Dave Porter ha contribuito da Newark, NJ

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x