Dopo la protesta, le città a maggioranza asiatica nella San Gabriel Valley occidentale sono tornate insieme nell’ultima mappa di riorganizzazione

Centinaia di e-mail e telefonate hanno iniziato a riversarsi il mese scorso quando la notizia si è diffusa un’offerta Per rompere un distretto congressuale con un’alta concentrazione di città a maggioranza asiatica nella valle occidentale di San Gabriel.

Il cambiamento proposto è arrivato mentre la California è nel bel mezzo di un processo di riorganizzazione del Congresso per riflettere i cambiamenti della popolazione registrati dall’ultimo censimento. Il processo non è stato senza polemiche.

Una bozza di mappa che ha rimosso Alhambra, Monterey Park e Rosemead dal loro attuale distretto congressuale e li ha collocati con città prevalentemente latine nell’est come El Monte e Baldwin Park ha attirato le proteste dei politici e dei leader civici asiatici americani che hanno affermato la loro comunità. Il potere di voto sarà ridotto.

Giovedì, senza discussione, il Commissione per l’ordinazione dei cittadini della California Inserito Nuova mappa online della California del sud Ha riportato le tre città nella stessa area delle altre città a maggioranza asiatica, tra cui Arcadia, San Gabriel, San Marino e Temple City.

“Penso che abbiamo realizzato molte delle cose che ci eravamo prefissati di fare”, ha detto giovedì Sarah Sadhwani, commissario di La Cañada Flintridge. “Sicuramente cose come la riunificazione della Valle di San Gabriel.”

Niente è definitivo

Le mappe di riorganizzazione non saranno definitive fino al voto del comitato il 27 dicembre. Ma i leader asiatici americani hanno espresso ottimismo sul fatto che la regione occidentale della San Gabriel Valley rimarrà. Le comunità sono attualmente nel 27° Distretto del Congresso rappresentato dalla democratica Judy Chu.

READ  W. Hall Evans - Tribuna San Marino

“Sento che l’input della community ha davvero fatto la differenza e ha spiegato perché [commissioners] Nancy Yap, che guida il gruppo, ha detto Centro americano per l’auto-potenziamento degli asiatici americani (Perché sono).

“Molte delle cose che sperimentiamo come società – dalla traduzione della lingua e della competenza culturale alle esperienze anche intorno alla pandemia e all’odio anti-asiatico – rendono importante avere un attore che capisca la nostra comunità e ci rappresenti tutti”, ha detto Yap.

Yap ha affermato che CAUSE e altre organizzazioni continuano a monitorare i risultati per le città a maggioranza asiatica nella valle orientale di San Gabriel. Attualmente, le bozze di mappe stanno spostando Diamond Bar, Hacienda Heights, Rowland Heights e Walnut dalla loro attuale area comune con Buena Park e Fullerton, che ha una grande popolazione asiatico-americana, e li raggruppano con le città prevalentemente Latino Gateway tra cui Norwalk e Whittier .

Hai una domanda sulle comunità asiatiche americane nel sud della California?

Josie Huang racconta l’intersezione tra essere asiatici e americani e l’impatto di quelle comunità in crescita nel sud della California.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x