― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldGli Stati Uniti e la Cina cercheranno di ridurre le crescenti tensioni...

Gli Stati Uniti e la Cina cercheranno di ridurre le crescenti tensioni nel contesto delle sfide interne: il controllo del rischio

  • Xi e Biden si sono incontrati la scorsa settimana per la prima volta in un anno, a margine dell’incontro dei leader della cooperazione economica Asia-Pacifico di quest’anno a San Francisco.
  • Hanno concordato di riprendere i contatti militari ad alto livello tra i due paesi che erano stati interrotti dopo che le relazioni bilaterali erano state deragliate da un pallone di sorveglianza vagante che sorvolava gli Stati Uniti all’inizio di quest’anno e dalla visita dell’ex presidente della Camera Nancy Pelosi a Taiwan nell’agosto 2022.

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden saluta il presidente cinese Xi Jinping prima di un incontro durante la settimana dei leader della cooperazione economica Asia-Pacifico (APEC) a Woodside, California, il 15 novembre 2023.

Brendan Smialowski | Afp | Immagini Getty

Il presidente cinese Xi Jinping e il presidente americano Joe Biden si impegneranno l’anno prossimo a controllare le tensioni tra le due maggiori economie del mondo, concentrandosi sulle sfide interne.

I due leader si sono incontrati la scorsa settimana a margine dell’incontro dei leader dell’Organizzazione per la Cooperazione Economica Asia-Pacifico a San Francisco, dopo che la rivalità globale tra le potenze mondiali ha raggiunto il suo picco all’inizio di quest’anno.

Il loro primo incontro in un anno ha coronato mesi di lavoro diplomatico volto a normalizzare la loro fragile relazione bilaterale che è stata fatta deragliare da un sospetto pallone spia sugli Stati Uniti all’inizio del 2023 e dalla visita dell’ex presidente della Camera Nancy Pelosi a Taiwan nell’agosto 2022.

“Nei prossimi mesi vedrete gli Stati Uniti e la Cina cercare di contenere le tensioni tra loro per ragioni molto pratiche e interne”, ha detto alla CNBC Steve Wilford, partner e responsabile dell’analisi del rischio globale presso Control Risks nella regione Asia-Pacifico. Lunedi.

READ  Soldati statunitensi vivi nonostante le notizie russe di "notizie false", afferma l'esercito americano

Xi Jinping vuole risanare la sua economia e non ha bisogno di peggiorare il problema a causa della continua spirale discendente delle tensioni commerciali e tecnologiche con gli Stati Uniti.

Steve Wilford

Controllare i rischi

Xi e il Partito comunista cinese si trovano ad affrontare la lenta crescita della seconda economia mondiale, che soffre di una crisi nel settore immobiliare.

“Xi Jinping vuole risanare la sua economia”, ha detto Wilford, “non ha bisogno di peggiorare il problema a causa della continua spirale discendente delle tensioni commerciali e tecnologiche con gli Stati Uniti”. “Allo stesso modo, l’amministrazione Biden ha un’elezione da affrontare e non ha bisogno di farsi distrarre da Pechino”.

Biden, 80 anni, deve far fronte a indici di approvazione deludenti ed è dietro a Donald Trump nei sondaggi d’opinione in una potenziale rivincita nelle elezioni presidenziali americane del novembre 2024. Molti hanno indicato l’età di Biden e la gestione dell’economia come due dei suoi maggiori punti deboli.

La scorsa settimana Xi ha detto a un incontro di uomini d’affari americani che gli Stati Uniti e la Cina devono scegliere tra essere avversari o partner, commenti che contraddicono l’approccio di Biden di perseguire una competizione strategica con Pechino limitando le esportazioni di tecnologia americana avanzata verso la Cina, cercando al contempo nicchie. cooperazione.