Il procuratore distrettuale della Georgia che indaga su Trump invita Mark Meadows a testimoniare davanti a un gran giurì

Willis scrive nel file, che chiede a Meadows di testimoniare il 27 settembre, di aver assistito Maddie alla sua indagine penale in corso per una serie di sue azioni dopo le elezioni del 2020.

Meadows è stato coinvolto in una telefonata tra Trump e il Segretario di Stato della Georgia Brad Ravensberger nel gennaio 2021, in cui Trump ha invitato Ravensberger a “Trova” quasi 12.000 voti Necessario per Trump per vincere il Paese. Meadows ha anche fatto un’apparizione a sorpresa in una località della contea di Cobb nel dicembre 2020, dove i funzionari stavano controllando le schede per assente.

Inoltre, Meadows ha contattato i funzionari del Dipartimento di Giustizia per fare “varie accuse di frode elettorale in Georgia e altrove”. [request] Il ministero della Giustizia sta conducendo indagini su queste accuse, “secondo il nuovo deposito.

La CNN ha contattato l’avvocato di Meadows per un commento.

I nuovi dettagli sul deposito erano La prima segnalazione di Politico.
Willis sta anche cercando la testimonianza il 22 settembre di altre due persone che diffondono disinformazione sulle elezioni: un avvocato legato a Trump Sydney Powell Colonnello dell’esercito in pensione. James “Phil” Waldronsecondo ulteriori atti giudiziari.

La causa in cerca della testimonianza di Powell ha affermato che aveva “una conoscenza unica” delle comunicazioni tra lei, Trump, la campagna di Trump e altri sugli sforzi per influenzare l’esito delle elezioni del 2020. Rileva inoltre che rapporti pubblici hanno collegato Powell a uno sforzo in Georgia per ottenere i dati della macchina per il voto.

Per quanto riguarda Waldron, ha anche sostenuto gli sforzi per cercare di capovolgere i risultati delle elezioni presidenziali e, nel deposito di documenti, è apparso davanti ai legislatori della Georgia nel dicembre 2020, dove ha testimoniato su “presunte debolezze” nelle macchine per il voto di Dominion.

READ  Max Verstappen incidente nel GP di Gran Bretagna

Willis chiede anche una testimonianza all’alleato di Trump, Boris Epstein, il 21 settembre, mentre cerca maggiori informazioni sul suo presunto ruolo nell’aiutare a organizzare liste di elettori pro-Trump negli stati che sono stati i campi di battaglia vinti dal presidente Joe Biden nel 2020.

Il giudice che supervisiona il gran giurì della Georgia ha approvato gli sforzi di Willis per ottenere la testimonianza di Meadows, Powell, Waldron ed Epstein, sebbene i testimoni possano ancora muoversi per impugnare qualsiasi citazione.

Questi ultimi documenti giudiziari giungono in un momento critico nelle indagini su Willis. I pubblici ministeri del suo ufficio hanno trascorso mesi a presentare prove e testimonianze davanti a un gran giurì speciale incaricato di indagare sulle ricadute delle elezioni del 2020. Un’indagine nell’area di Atlanta è stata avviata dopo che è stata rivelata una telefonata tra Trump e Ravensberger.

“Io e te abbiamo sentito quella telefonata”, ha detto Willis alla CNN all’inizio di quest’anno. “Ma traggo anche vantaggio dal parlare con molti testimoni e probabilmente ho letto di più su questo di quanto la maggior parte delle persone vorrebbe”.

La scorsa settimana, lo ha informato il procuratore generale dell’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Fulton Rudi GiulianiUn avvocato che l’ex sindaco di New York City è l’obiettivo di un’indagine.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni dagli atti giudiziari.

Paul LeBlanc della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x