Il rocker italiano Manskine ha vinto l’Eurovision Song Contest 2021

Muoviti su paillettes, ritmi da discoteca e potenti ballate. Una rock band italiana di quattro elementi ha vinto l’Eurovision Song Contest nelle prime ore di domenica.

La vittoria di Maneskin è stata la terza vittoria dell’Italia in questa competizione estremamente popolare e la prima da quando Toto Cutugno ha vinto il titolo nel 1990.

L’Italia, una delle preferite dai bookmaker, è arrivata dopo Svizzera, Francia e Malta dopo che le giurie nazionali hanno espresso il loro voto, ma sono state spinte a vincere i voti del pubblico.

Una folla di 3.500 fan, tutti risultati positivi al coronavirus, ha visto i finalisti esibirsi dal vivo.

Manesken è un moonlighter danese, in onore della bassista country Victoria. La squadra ha vinto un totale di 529 punti dalla Francia al secondo posto. La Svizzera, che ha avanzato dopo un voto della giuria nazionale, si è classificata terza.

Il cantante britannico James Newman brace Non è riuscito ad accendere alcun amore e non ha segnato alcun punto, finendo un’ultima volta, proprio come ha fatto il Regno Unito al precedente Eurovision due anni fa.

Il rapper americano Flo Rida non è stato in grado di tradurre il suo potere da star in punti per il suo piccolo ingresso sammarinese, cantato da Senheit. Alla fine hanno solo 50 punti.

Per i fan del kitsch, il cantante tedesco Jendrick ha suonato l’arpa scintillante e ha ballato con una donna in un costume da mano gigante che appare ottimisticamente come un segno di vittoria. È vicino alla fine.

La band lituana The Roop ha ballato in costumi giallo brillante in omaggio alla musica pop degli anni ’80.

Canzone coraggiosa Eccolo Era una canzone contenuta, ma c’erano ancora molte scene fantastiche che sono diventate il marchio di fabbrica dell’Eurovision.

Ha cantato il cantante norvegese Andreas Hokland, il cui nome d’arte TIX è un riferimento alla crescita con la sindrome di Tourette. Angelo caduto In un paio di gigantesche ali bianche mentre era incatenato da quattro Demoni Saltellanti.

Al contrario, il potente canale finlandese Blind ha suonato la sua canzone Il lato oscuro Tra esplosioni di fuochi d’artificio e performance di Go_A ucraini circondati da alberi bianchi scheletrici.

Prima dello spettacolo, i fan si sono radunati fuori dallo stadio nella città olandese di Rotterdam. Le drag queen si sono mescolate alle famiglie mentre un uomo vestito d’oro aspettava di arrivare al locale.

Gli spettatori assistono sabato alla gran finale dell’Eurovision Song Contest a Rotterdam. (Peter Dejong/The Associated Press)

La famosa band islandese Dadi og Gagnamagnid, nota per i suoi passi di danza verso il basso e i costumi verdi, non è stata in grado di esibirsi dal vivo perché uno dei membri è risultato positivo al virus all’inizio della settimana. Invece, gli spettatori hanno guardato una registrazione di una delle prove generali della band.

“Il punto era andare a provare com’era la competizione all’Eurovision, e non sta succedendo davvero”, ha detto il cantante Daddy Freer da Solitude a Rotterdam.

Mentre il mondo dello spettacolo è cambiato durante la pandemia, la formula finale dell’Eurovision, familiare ai suoi fan di tutto il mondo, non è cambiata. L’evento come di consueto ha ospitato l’ultimo vincitore, i Paesi Bassi, ad eccezione della vittoria nel 2019.

Milo Matteo e Carlo Sosa, con cappelli ricoperti di paillettes abbinati e bandiere italiane, sono venuti dall’Italia per lo spettacolo e speravano in una vittoria Manskin perché avrebbe portato la competizione del prossimo anno in Italia.

“Se vinceremo, sarà molto bello, perché l’anno prossimo sarà in Italia. Molto bene. Speriamo. Incrociamo le dita”, ha detto Matteo mentre aspettava di entrare nello stadio.

READ  Terrell Carter, Rahimi Medal e Jonathan Del Arco tra le sei persone ricorrenti - Scadenza

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x