Il rover su Marte cattura il primo suono di un diavolo di polvere sul Pianeta Rosso




Marcia Dunn, Associated Press

Pubblicato martedì 13 dicembre 2022 alle 22:05 EDT



Ultimo aggiornamento mar 13 dicembre 2022 22:05 EST

Cape Canaveral, Florida (AP) – Come suona un diavolo di polvere su Marte? Un microfono vagante della NASA è stato attivato per caso quando una torre di polvere rossa è passata proprio sopra la sua testa, registrando la pagaia.

Ci vogliono circa 10 secondi non solo per forti raffiche fino a 25 mph (40 km/h), ma anche per centinaia di particelle di polvere che sfrecciano contro la tenacia del rover. Scienziati Il primo audio del suo genere è stato rilasciato martedì.

Sembra sorprendentemente simile ai diavoli di polvere sulla Terra, anche se è più silenzioso perché l’atmosfera sottile di Marte rende i suoni più ovattati e i venti meno forti, secondo i ricercatori.

L’anno scorso il diavolo della polvere ha superato rapidamente la persistenza, e quindi la breve durata del suono, ha affermato Naomi Murdoch dell’Università di Tolosa, autrice principale dello studio che appare su Nature Communications. Allo stesso tempo, la telecamera di navigazione del rover parcheggiato ha scattato foto, mentre uno strumento di osservazione meteorologica ha raccolto dati.

“È stata colta completamente sul fatto da Percy”, ha detto il coautore German Martinez del Lunar and Planetary Institute di Houston.

I diavoli della polvere sono stati fotografati su Marte per decenni e non se ne è ancora sentito parlare, e sono comuni sul Pianeta Rosso. Questo era nella fascia media: almeno 400 piedi (118 m) di altezza e 80 piedi (25 m) di larghezza, viaggiando a 16 piedi (5 m) al secondo.

READ  I russi completano la loro passeggiata spaziale di sette piani sulla Stazione Spaziale Internazionale | Salute, scienza e scienza

Murdoch, che ha contribuito a costruirlo, ha detto che il microfono ha captato 308 suoni di polvere mentre il diavolo di polvere frustava.

Con il microfono SuperCam del rover riprodotto per meno di tre minuti ogni pochi giorni, Murdoch ha affermato di essere stata “decisamente fortunata” per la comparsa del diavolo di polvere quando è apparso il 27 settembre 2021. Stima che ci fosse solo un 1-in- 200 possibilità di catturare un suono di polvere.

Degli 84 minuti raccolti nel suo primo anno, ha scritto in una e-mail dalla Francia, “c’è solo una registrazione del Dust Devil”.

Lo stesso microfono sull’albero Perseverance ha fornito i primi suoni da Marte, vale a dire il vento marziano, poco dopo che il rover è atterrato nel febbraio 2021. Questo è stato seguito dal ronzio del rover e del suo elicottero compagno, un po’ fantasioso, volando anche nelle vicinanze, come il crepitio dei laser.Il detonatore del rover, che è la causa principale del microfono.

Murdoch ha affermato che queste registrazioni consentono agli scienziati di studiare i venti marziani, la turbolenza atmosferica e il movimento della polvere ora come mai prima d’ora. I risultati dimostrano il valore dei dati acustici nell’esplorazione dello spazio. “

Nelle cavità rocciose che possono contenere segni di antica vita microbica, Perseverance ha raccolto finora 18 campioni al cratere Jezero, un tempo il paesaggio di un delta fluviale. La NASA prevede di restituire questi campioni sulla Terra tra un decennio. L’elicottero ha registrato 36 voli creativi, il più lungo dei quali è durato quasi tre minuti.

READ  Una giovane donna utilizza una diagnosi di cardiopatia congestizia per aumentare la consapevolezza della salute del cuore

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x