La finale della Rainbow Cup non è una vacanza in Italia per i Bulls

Cape Town – Nonostante l’eccitazione dei Bulls dopo il loro arrivo in Italia, il capitano Marcel Coetzee ha avvertito i suoi compagni di squadra che “non era un viaggio di vacanza” in vista della finale di Rainbow Cup di sabato contro la Benetton.

I Bulls sono atterrati a Treviso martedì dopo aver sorvolato Amsterdam e sono la prima squadra sudafricana a partecipare alle competizioni europee da quando i Cheetahs e i Southern Kings avevano già partecipato a PRO14.

Il nuovo United Rugby Championship inizierà a settembre, con gli Sharks, Stormers e Lions che si uniranno ai Bulls, insieme a squadre provenienti da Irlanda, Galles, Scozia e Italia.

Leggi anche: Lizo Gqoboka è riuscita a viaggiare con i Bulls in Italia per la finale della Rainbow Cup

Ma l’attaccante perdente degli Springbok Coetzee – che ha preso il comando dell’infortunato Duane Vermeulen – ha detto che i Bulls non stavano considerando la finale di sabato (18:15 KST) come un’opportunità per mostrare all’Europa cosa sia il rugby sudafricano.

“La cosa principale rimane la cosa principale – abbiamo un’altra possibilità di alzare un trofeo questo fine settimana. L’intera mentalità intorno a questo è concentrare le nostre energie su quello. Se possiamo creare ispirazione anche per altre squadre, è abbastanza giusto. Ma il Treviso Coetzee ha detto mercoledì “La mentalità è di concentrarsi sul fine settimana e portare a termine il lavoro”.

“Abbiamo guardato e studiato le ultime partite di Treviso, stanno giocando un rugby davvero fantastico e hanno alcune persone che hanno fatto davvero bene per loro. Quindi, potrebbe trattarsi di questo.

LEGGI ANCHE: Jake White esorta i Bulls a sistemare “piccole cose” per la finale della Rainbow Cup

READ  Il gigante della moda Gap annuncia l'intenzione di chiudere 19 negozi il mese prossimo

“C’è molta eccitazione in campo. È bello andare all’estero e giocare con una squadra europea che è stata al suo meglio. Ci siamo ambientati davvero bene. I ragazzi sono pieni di energia ed entusiasti di avere l’opportunità per il fine settimana .

“Penso che tu abbia ottenuto l’eccitazione da questo (viaggiare in Italia). Tutti erano così ansiosi di saltare a bordo ed esplorare nuovi orizzonti. C’è molta energia nel gruppo in questo momento, ma detto questo, non è un viaggio di vacanza – è ancora lavoro alla fine della giornata.Oggi, in attesa di una sfida.

“Lascia che la cosa principale rimanga la cosa principale, e se facciamo i nostri preparativi correttamente, speriamo di poter tornare a casa con delle posate”.

Leggi anche: I tori saranno testati in profondità con due partite in un giorno e senza Springboks

Venerdì il tecnico Jake White eleggerà la sua 23esima partita, dopo aver spostato la sua squadra di 28 in Italia.

Bulls senza Vermeulen e altri tre Boks al campo di Bloemfontein – il mediano mobile Morné Steyn, il booster Trevor Nyakane e l’ala Marco van Staden – mentre anche Elrigh Louw, Embrose Papier e Arno Botha sono stati feriti.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x