La polemica sulla causa dello schianto di un aereo militare afghano in Uzbekistan | Notizie sull’aviazione

Ci sono rapporti contrastanti dalle autorità uzbeke sulla causa dello schianto di un aereo afghano dopo che i talebani hanno preso il controllo di Kabul.

Un aereo militare afghano si è schiantato in Uzbekistan durante il fine settimana e lunedì le autorità uzbeke hanno rilasciato rapporti contrastanti sulla causa.

Il relitto è arrivato mentre dozzine di aerei militari afgani trasportavano centinaia di personale di servizio, secondo quanto riferito, sono arrivati ​​in Uzbekistan, tra le migliaia che sono fuggite dal paese dopo che i talebani hanno catturato la capitale afgana, Kabul.

I media locali hanno riportato per primi l’incidente nel sud-est dell’Uzbekistan, nella regione di Surkhandarya al confine con l’Afghanistan. Il ministero della Difesa uzbeko inizialmente ha detto che stava studiando video e resoconti dello schianto, poi ha confermato che l’aereo si era schiantato, senza entrare nei dettagli.

Più tardi lunedì, l’agenzia di stampa ufficiale russa RIA Novosti ha riferito che il ministero della Difesa uzbeko lo aveva informato che il suo sistema di difesa aerea aveva abbattuto l’aereo ed “evitato il tentativo di un aereo militare afghano di attraversare illegalmente il confine aereo dell’Uzbekistan”. L’agenzia ha detto che due dei piloti sono stati portati in ospedale in gravi condizioni.

In poche ore, l’Ufficio del Procuratore Generale dell’Uzbekistan ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che un aereo militare afghano si era scontrato con un aereo uzbeko che si stava precipitando per scortarlo all’aeroporto di Tarmiz, una città di Surkhandaria.

L’ufficio ha successivamente ritirato tale dichiarazione, secondo la quale 22 aerei da guerra e 24 elicotteri militari dall’Afghanistan che trasportavano 585 soldati “hanno attraversato illegalmente” lo spazio aereo uzbeko durante il fine settimana e sono stati costretti dalle autorità uzbeke ad atterrare a Tarzim.

READ  Le Pen, che ha stabilito un record nel sondaggio, propone di vietare il velo | Notizie dell'Unione europea

Successivamente, la Procura si è scusata per una dichiarazione “precipitosa” sull’app di messaggistica Telegram e ha affermato che non era basata su “dati verificati dalle autorità competenti”.

L’Associated Press non è stata in grado di conciliare o verificare in modo indipendente i rapporti contrastanti.

La notizia dell’incidente aereo in Uzbekistan è emersa lunedì mentre migliaia di afgani si sono accalcati nell’aeroporto di Kabul, precipitandosi sulla pista e spingendo gli aerei nel disperato tentativo di fuggire dal Paese, il giorno dopo che i talebani hanno estromesso il governo appoggiato dall’Occidente. Le forze americane hanno sparato colpi di avvertimento mentre lottavano per gestire l’evacuazione caotica.

Il direttore delle comunicazioni del senatore dell’Arkansas Tom Cotton, Carolyn Tabler, ha affermato che l’ufficio del parlamento repubblicano sta lavorando con urgenza per sostenere i piloti afgani in fuga dai talebani in Uzbekistan. Sembra aver confermato che almeno una parte del personale militare afghano è arrivato in Uzbekistan.

“Stiamo lavorando con un intermediario che è stato in contatto con i piloti”, ha detto all’Associated Press.

Non li sentiamo da ieri sera [Washington time]. Sappiamo che l’Uzbekistan ha preso i loro cellulari. La nostra principale preoccupazione è assicurarci che l’Uzbekistan non li consegni ai talebani. Stiamo freneticamente comunicando con il Dipartimento di Stato su questo problema e stiamo cercando di dare loro asilo e non possiamo effettivamente ottenere una risposta”.

Il ministero degli Esteri tagiko ha riferito che un aereo con a bordo più di 100 soldati afgani è atterrato in Tagikistan lunedì. I funzionari hanno detto all’agenzia di stampa statale russa TASS che il Tagikistan ha ricevuto un segnale di soccorso e ha permesso a un aereo diretto dall’Afghanistan di atterrare in un aeroporto nella regione di Khatlon al confine con l’Afghanistan e la regione di Surkhandaria in Uzbekistan.

READ  La Corte Suprema degli Stati Uniti rifiuta di limitare la vita senza libertà vigilata | La Corte Suprema degli Stati Uniti

Domenica, il ministero degli Esteri uzbeko ha riferito che 84 soldati afgani avevano attraversato il confine con l’Uzbekistan, chiedendo aiuto. Il gruppo è stato trattenuto dalle guardie di frontiera e comprendeva tre soldati feriti che avevano bisogno di assistenza medica.

Agli uomini è stato offerto cibo e alloggio temporaneo in Uzbekistan, e il ministero ha affermato di essere in contatto con funzionari afgani per il ritorno dei soldati afgani.

L’Asia centrale ha assistito con preoccupazione al crollo del governo afghano a Kabul.

Tre ex stati sovietici – Tagikistan, Turkmenistan e Uzbekistan – confinano con l’Afghanistan.

Dei tre, solo il Tagikistan ha evitato i colloqui con i funzionari talebani, che hanno assicurato ai vicini il loro impegno per la pace regionale e i progetti infrastrutturali.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x