La street art italiana mette in mostra il talento artistico locale

LANCASTER – La street art italiana ha fiancheggiato il marciapiede intorno a Fountain Square per dare il via al Lancaster Festival 2021 e all’ArtWalk nella destinazione Central Lancaster.

Diversi artisti locali si sono radunati in piazza per iniziare il loro lavoro giovedì sera e sono tornati venerdì mattina per dare gli ultimi ritocchi.

Richard Morissette, di Lithopolis, è stato uno degli artisti che hanno mostrato il loro talento sul campo prima di venerdì sera ad ArtWalk. Ha detto che uno dei suoi aspetti preferiti dell’evento è stato vedere la comunità abbracciare gli artisti e il loro lavoro.

“Tutti sono stati così felici a Lancaster ogni volta che lo abbiamo fatto”, ha detto Morissette. “È fantastico, le persone sono gentili e il tempo qui è fantastico in questo momento. Le persone sono molto consapevoli del nostro lavoro sulle opere d’arte e ci fanno domande. È fantastico, è un periodo bellissimo”.

Morissette ha creato la street art per la prima volta durante l’evento nel 2019. Venerdì, ha descritto il processo di utilizzo del normale gesso da marciapiede insieme al gesso pastello per creare il suo pezzo.

“Quello che facciamo di solito è usare il gesso da marciapiede più economico in modo da poter fare il tuo livello di disegno, ottenere la spaziatura e ottenere un colore più grande con quello”, ha detto Morissette. “I gessetti pastello sono davvero bei colori, colori più profondi. Ti permettono di sfumare. E abbiamo anche dei pennelli. Puoi prendere del gesso e strofinarlo con le mani, e otterrai una bella sfumatura uniforme con esso.”

Kendall Allen e Drew Jones, entrambi di Lancaster, hanno avuto un vantaggio nella loro cooperativa, presentandosi all’arena giovedì sera e uscendo verso l’una prima di tornare venerdì mattina.

READ  L'Italia mostra mosaici risalenti all'antica Roma

Allen ha detto che ha creato arte attraverso il disegno e i media digitali circa cinque anni fa dopo aver scoperto la sua passione per questo dopo il liceo. Quest’anno è la seconda volta che mette in mostra i suoi talenti.

“Amo l’aspetto della comunità e tutti qui si sostengono l’un l’altro, si divertono e vedono tutte le opere d’arte, e sono in grado di supportare tutte le persone che conosco che fanno arte”, ha detto Allen. “È una comunità artistica molto grande qui, quindi è bello avere quel tempo per far brillare le persone, ma personalmente amo di più questa parte. È la mia preferita e non vedo l’ora che arrivi ogni anno”.

Sarah Scott, studentessa del secondo anno alla Fairfield Christian Academy, ha trascorso del tempo con la sua amica Claire McGowan per creare un’opera ispirata al film Disney “Tangled”.

“È stato bello uscire perché non la vedevo da un po'”, ha detto Scott. “È stato divertente farlo e vedere tutte le altre persone che ci lavoravano”.

Scott ha detto che è venuta ad ArtWalk diverse volte nel corso degli anni con sua nonna e che l’evento le permette di vedere come gli altri nella comunità interpretano i diversi pezzi.

Scott ha detto: “Ho fatto arte per tutta la mia vita, quindi mi piace vedere cosa possono fare gli altri e diversi tipi di arte come l’acrilico e cose del genere, e vedere cosa vedono gli altri, cosa pensano dell’arte mentre partecipano . È fantastico.”

Un elenco completo degli eventi del festival di quest’anno è disponibile online su lancasterfestival.org.

READ  Little Italy Summer Film Festival, le scarpe nel parco

Logan Weaver è un giornalista della Lancaster Eagle Gazette. Chiama Logan al 740-277-8396 o inviagli un’e-mail a laweaver@gannett.com per feedback o suggerimenti sulla storia. Seguilo su Twitter @loganaweaver.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x