La studentessa di infermieristica Lakin Riley, 22 anni, è stata picchiata così duramente dal sospetto Jose Antonio Ibarra che “le ha lasciato il cranio mutilato”.

La studentessa di infermieristica Lakin Riley, 22 anni, è stata picchiata così duramente dal sospetto Jose Antonio Ibarra che “le ha lasciato il cranio mutilato”.

Secondo i documenti del tribunale, uno studente di infermieristica è stato trovato mutilato dopo essere stato picchiato a morte all'Università della Georgia.

Laken Riley, 22 anni, è stato rapito e ucciso giovedì dopo essere uscito per fare jogging nel campus dell'UGA.

Laken Riley è stato ucciso mentre era in GeorgiaCredito: Facebook
La polizia ha chiamato Jose Antonio Ibarra il suo assassino ed è stato arrestato il giorno dopo l'omicidioCredito: ufficio dello sceriffo della contea di Clark

La polizia ha nominato Jose Antonio Ibarra, 26 anni, come il suo assassino e deve affrontare molteplici accuse tra cui omicidio, rapimento, falsa detenzione e aggressione.

Martedì è emersa una dichiarazione giurata che descrive gli orribili dettagli dell'omicidio di Riley.

Il documento afferma che Ibarra ha commesso “il reato di percosse aggravate quando ha causato intenzionalmente lesioni personali a un altro sfigurando gravemente il suo corpo o un organo mutilando il suo cranio”. Fox News.

Il sospettato dell'omicidio ha impedito a Riley di chiamare i servizi di emergenza sanitaria, si legge nella dichiarazione giurata.

Presumibilmente ha anche trascinato Riley in una “zona appartata” e ha nascosto la sua morte.

Riley è morto per un trauma da corpo contundente causato da un oggetto sconosciuto.

Quando hanno annunciato l'arresto di Ibarra venerdì, i poliziotti hanno detto che non sembrava esserci alcun collegamento tra Riley e Ibarra.

Il capo della polizia Jeffrey L. Clark: “A questo punto crediamo che non la conoscesse affatto.”

“Credo che si sia trattato di un crimine occasionale in cui ha visto un individuo e sono accadute cose brutte.

“Questo era qualcuno che si è svegliato con cattive intenzioni quel giorno.”

La studentessa di infermieristica Lakin Hope Riley, 22 anni, è stata identificata come il corridore trovato morto nel campus dell'UGA con “lesioni evidenti”.

La polizia ha detto che il sospettato ha agito da solo e che si è trattato di un “incidente isolato”.

Le autorità hanno confermato che Ibarra è entrato illegalmente negli Stati Uniti.

“Ibarra è stato arrestato dalla US Customs and Border Protection l'8 settembre 2022, dopo essere entrato illegalmente negli Stati Uniti vicino a El Paso, in Texas”, si legge in una dichiarazione dell'Immigration and Customs Enforcement degli Stati Uniti.

“È stato rilasciato sulla parola e rilasciato per ulteriori accertamenti.”

Ibarra era stato precedentemente arrestato a New York dopo aver guidato un veicolo non assicurato e non immatricolato.

Successivamente è stato arrestato in Georgia insieme a suo fratello Diego, e i due sono stati accusati di aver rubato merce per un valore di 200 dollari da Walmart.

Riley è stato aggredito giovedì tra le 9:00 e le 13:00.

La sua compagna di stanza ha riferito che era partita per una corsa mattutina e non era mai tornata a casa.

La polizia dell'Università della Georgia ha trovato il corpo dello studente di infermieristica nel bosco vicino a un lago poco prima dell'una di pomeriggio.

Mentre la polizia indagava sulla scena, la famiglia di Riley stava festeggiando il compleanno di un amico a Crested Butte, in Colorado.

“Ci siamo divertiti moltissimo con grandi amici che festeggiavano il compleanno di Brenda a Crested Butte, CO!” La madre di Riley, Allison Phillips, ha scritto in un post ormai tragico.

“Massaggi, sci, ottimo cibo e panorami meravigliosi! Manca solo il Laken Riley.”

READ  Drew Peterson chiede al giudice di ribaltare la sua condanna per omicidio
Il corpo di Riley è stato trovato vicino al campus dell'Università della GeorgiaCredito: Getty

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x