L’aurora boreale potrebbe essere visibile in gran parte del paese questo fine settimana dopo la tempesta solare

Contenuto dell’articolo

MONTREAL – L’aurora boreale potrebbe essere visibile sabato e domenica nelle zone del Paese dove si vedono raramente.

Contenuto dell’articolo

L’osservatorio AuroraMAX a Yellowknife, finanziato dal governo federale, ha dichiarato in un post sui social media che l’aurora boreale potrebbe essere visibile in gran parte del paese questo fine settimana.

Le uniche parti del paese non incluse in un “avviso” emesso dall’osservatorio sono i punti più meridionali dell’Ontario, l’isola sudoccidentale di Vancouver e le parti sudorientali delle province atlantiche, compresa l’intera provincia della Nuova Scozia.

Ma l’osservatorio, che è gestito attraverso una partnership tra l’Università di Calgary, la città di Yellowknife, l’Agenzia spaziale canadese e un’organizzazione di astronomia locale, afferma che le luci potrebbero essere ancora visibili in quelle parti del paese.

Eric Donovan, un professore del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Calgary che studia l’aurora boreale, ha affermato che mentre è sempre riluttante a fare previsioni, le osservazioni suggeriscono che una grande tempesta magnetica potrebbe rendere le aurore più visibili del solito a sud.

Contenuto dell’articolo

“Ci sono ottime possibilità che stasera ci sia un’aurora boreale molto buona su gran parte del Canada che non vediamo molto spesso”, ha detto, aggiungendo che i cieli dovrebbero essere limpidi e altri fattori giocano un ruolo.

“L’aurora è guidata dal vento solare e il vento solare è un gas di particelle ionizzate che escono continuamente dal sole”, ha detto sabato in un’intervista. “Quello che succede è che il gas interagisce con il campo magnetico terrestre e quel processo estrae energia dal vento solare”.

Un effetto di questo processo è l’aurora boreale.

READ  Marte non ha perso tutta la sua acqua in una volta, in base alla scoperta del rover Curiosity

“Quello che la gente si aspetta stasera è che ci sarà un aumento significativo della velocità con cui l’energia viene fornita a questo sistema. Ciò significa che il vento solare è più intenso, ha più particelle cariche e si muove più velocemente”.

Ciò renderebbe l’aurora boreale più luminosa e più visibile su un’area più ampia, ha detto, e la renderebbe più a sud.

Lo Space Weather Prediction Center della National Oceanic and Atmospheric Administration degli Stati Uniti ha affermato che la tempesta solare è causata da un brillamento solare e dall’espulsione di plasma e campo magnetico dal sole, un fenomeno chiamato espulsione di massa coronale.

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 30 ottobre 2021.

——

Questa storia è stata prodotta con l’assistenza finanziaria di Facebook e della Canadian Press News Fellowship.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x