Monkeypox in Canada: gli esperti sono preoccupati per la possibile diffusione della malattia

Le infezioni da vaiolo delle scimmie continuano ad aumentare in Canada quando gli Stati Uniti e l’Organizzazione Mondiale della Sanità hanno dichiarato un’emergenza epidemica, lasciando alcuni esperti preoccupati per il rischio di ulteriori focolai.

era lì Meno di 1.000 casi confermati in Canada Da maggio a venerdì. Ma su base pro capite, il numero di casi di vaiolo delle scimmie in Canada ha superato gli Stati Uniti.

Il 27 luglio, la dottoressa Theresa Tam, Chief Public Health Officer, ha incoraggiato le persone a rischio di sviluppare il vaiolo delle scimmie a farsi vaccinare, dicendo ‘risposta urgente Necessario per trattare i focolai.

Ma sebbene il vaiolo delle scimmie sia diffuso principalmente tra gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini, il dottor Donald Finh, specialista in malattie infettive presso il McGill University Health Center di Montreal, dice a CTV National News che esiste una forte possibilità che l’infezione si diffonda al di fuori di quella comunità. .

“Non sto dicendo che dovremmo farci prendere dal panico. Penso che dobbiamo solo essere preparati alla possibilità che questo virus si diffonda al pubblico in generale, quindi non dovremmo essere sorpresi da questa possibilità”, ha detto. .

Il vaiolo delle scimmie si presenta spesso come un’infezione simil-influenzale con un’eruzione cutanea e si diffonde attraverso di essa Chiudere il contatto personale Con qualcuno che ha sintomi.

Vinh ha detto che mentre il vaiolo delle scimmie è endemico in alcune parti dell’Africa da decenni, è stato anche trascurato.

E mentre il vaccino contro il vaiolo protegge dal vaiolo delle scimmie, rimangono dubbi sul fatto che le persone vaccinate decenni fa siano ancora oggi protette dalla malattia.

READ  Le probabilità che l'asteroide Bennu colpisca la Terra sono leggermente aumentate

“E questa è un’altra cosa che dobbiamo imparare e imparare molto rapidamente”, ha detto Vinh.

L’amministrazione Biden negli Stati Uniti ha annunciato che il vaiolo delle scimmie a emergenza sanitaria Giovedì.

Ciò è avvenuto dopo che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato che il vaiolo delle scimmie è una malattia Emergenza sanitaria di rilevanza internazionale Il 23 luglio.

Tuttavia, il Canada non ha ancora fatto un annuncio simile

In una dichiarazione a CTVNews.ca, un portavoce di Public Health Canada (PHAC) ha affermato che il governo del Canada “riconosce la determinazione dell’Organizzazione mondiale della sanità e riconosce che l’epidemia globale di vaiolo delle scimmie richiede una risposta globale urgente”.

Più di 80.000 dosi di vaccino Imvamune sono state inviate a province e territori, ha affermato il portavoce.

“Il Primary Health Care Center continua anche a lavorare a stretto contatto con i partner sanitari internazionali, regionali e regionali per raccogliere informazioni su questo focolaio in evoluzione e determinare la migliore linea d’azione per fermare la diffusione del vaiolo delle scimmie in Canada”, afferma la dichiarazione.

Il Canada continuerà inoltre a collaborare con l’Organizzazione Mondiale della Sanità e i partner internazionali per rafforzare la risposta globale all’attuale epidemia di vaiolo delle scimmie.

Alla domanda sullo stato delle attuali scorte di vaccini del Canada e sulla capacità del Canada di aumentare la propria fornitura attraverso ulteriori acquisti, il portavoce ha affermato che l’agenzia “non rivela dettagli sulle contromisure mediche detenute dal NESS (National Strategic Emergency Stock), compresi i tipi o le quantità , a causa di implicazioni e requisiti di sicurezza.”

A livello locale, alcuni stanno facendo sforzi sul lato dell’impollinazione.

Questo fine settimana, l’Unità di sanità pubblica a Windsor, in Ontario, ospiterà a Prima clinica per il vaccino contro il vaiolo delle scimmie All’evento Pride di domenica.

READ  Quattro grafici che mostrano come è probabile che si diffonda il vaiolo delle scimmie

Ma venerdì, Ottawa Public Health ha annunciato che doveva Abolizione delle cliniche di vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie per oggi “a causa di un imprevisto problema di fornitura di vaccini a breve termine”.

Non è ancora chiaro dove si stia dirigendo l’epidemia di vaiolo delle scimmie, ma crede che ci sia di più che il Canada può fare, ha affermato Keri Bowman, professore associato presso la Timerte School of Medicine dell’Università di Toronto.

“C’è un quadro della mancanza di chiarezza su chi è idoneo e il processo di vaccinazione stesso è molto limitato”, ha detto Bowman.

I funzionari sanitari hanno raccomandato le vaccinazioni gruppi ad alto rischiocompresi gli operatori sanitari e gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini che hanno avuto di recente più partner sessuali.

Ma Bowman dice di essere anche preoccupato per la diffusione del vaiolo delle scimmie agli animali non umani.

“Vorrei vederlo contenuto perché la mia paura è che diventi endemico – incorporato – che raggiunga specie non umane come l’ho visto fare in Africa, e continuerà a diffondersi e tornare regolarmente tra le persone .”


Con i file di Rachel Aiello di CTVNews.ca, The Associated Press e CNN.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x