L’Inghilterra dovrebbe ancora essere il rigorista di Harry Kane nonostante abbia fallito ai Mondiali secondo le statistiche

Questa è la quarta volta che Kane ha preso due rigori nella stessa partita con l’Inghilterra e ha commesso fallo per la prima volta in quelle due partite, mentre il secondo in entrambi i ranghi ha sbagliato a metà partita.

Qui, diamo uno sguardo più da vicino alla storia dei rigori multipli dell’Inghilterra.

Harry riesce nel calcio di rigore

Tre volte sulla strada per segnare 53 gol per l’Inghilterra, Kane ha segnato due rigori in una partita come parte di una tripletta.

Il suo primo, contro il Panama, lo ha aiutato ad assicurarsi la Scarpa d’Oro all’ultima Coppa del Mondo, segnando sei volte in totale nella corsa dell’Inghilterra alle semifinali.

Ha ripetuto l’impresa nella vittoria per 4-0 contro la Bulgaria nelle qualificazioni agli Europei l’anno successivo e ancora, segnando quattro gol in totale, quando l’Inghilterra ha battuto San Marino 10-0 lo scorso novembre nelle attuali qualificazioni ai Mondiali.

Keane ha segnato 17 rigori internazionali in tutto, rigori esclusi, ed è l’unico uomo ad aver ottenuto la doppia cifra per l’Inghilterra – con le sue 21 mete che sono anche un record nazionale.

Frank Lampard è secondo in entrambi i casi, segnando nove su 11, mentre Wayne Rooney e Ron Flowers hanno rispettivamente un record del 100% su sette e sei rigori. Alan Shearer ha segnato sei su sette.

Kane ha anche avuto successo in entrambi i suoi tentativi di rigore per l’Inghilterra, contro la Colombia nell’ultimo Mondiale e contro l’Italia nella finale del Campionato Europeo. È uno dei soli 10 giocatori a prendere più rigori per l’Inghilterra, che Stuart Pearce ha mancato nella Coppa del Mondo del 1990 contro la Germania Ovest, ed è l’unico difetto nei record di quei giocatori.

READ  La Croazia vede luci e ombre contro Finlandia e Italia

Doppia gioia

Kane è l’unico giocatore ad aver preso due rigori in più di una partita della nazionale inglese, rigori esclusi.

Altri tre giocatori hanno segnato due volte dal dischetto in una partita, l’ultimo prima di Kane è stato Gary Lineker in un altro quarto di finale di Coppa del Mondo, contro il Camerun nel 1990. Lineker, come Kane, ha avuto un rigore nel finale per forzare un 2.2 – Il gol del pareggio – anche se questa è stata la sua prima partita, la seconda è arrivata ai tempi supplementari per suggellare una vittoria per 3-2.

Sir Geoff Hurst ha realizzato l’impresa in un’altra tripletta dell’Inghilterra, in un’amichevole vinta 5-0 contro la Francia tre anni dopo le fasi finali della Coppa del Mondo del 1966, e due dei quattro gol di Sir Tom Finney in una vittoria per 5-3. Il Portogallo negli anni ’50 proveniva dal suo posto.

Nessun caso da cambiare

Alcuni osservatori hanno suggerito che Kane avrebbe dovuto lasciare che qualcun altro prendesse il secondo rigore, ma una mossa del genere non ha aiutato l’Inghilterra in passato.

Solo due volte l’Inghilterra ha subito due rigori in una partita giocata da giocatori diversi, nelle amichevoli contro il Brasile nel 1956 e la Romania lo scorso anno.

Marcus Rashford ha segnato il primo gol contro la Romania, ma Jordan Henderson ha mancato il secondo gol, mentre John Atyeo e Roger Byrne hanno mancato entrambi una vittoria per 4-2 sul Brasile.

Keane è il terzo giocatore dell’Inghilterra a segnare e sbagliare un rigore nella stessa partita, dopo Sir Bobby Charlton nel 1960 e Alan Clarke nel 1971.

READ  Superman, Star Wars e il diamante perduto - Speciale 5 Gran Premio di Monaco di fegato

Queste partite coprono gli unici casi in cui più rigori dell’Inghilterra hanno cambiato direttamente il risultato di una partita: l’errore di Kane è costato all’Inghilterra la possibilità dei tempi supplementari, il gol di Rashford è stato l’unico gol della partita contro la Romania e il rigore vincente del Charlton ha assicurato un 1-1 disegnare contro di esso. Scozia nel torneo casalingo, anche se la sua successiva sconfitta è costata la vittoria all’Inghilterra.

Entrambi i rigori di Clark sono arrivati ​​nella vittoria per 5-0 su Malta.

Leggi di più:
Il vincitore della Coppa del Mondo sostiene l’Inghilterra in una squadra ancora “migliore” nonostante il crepacuore della Francia nei quarti di finale

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x