L’ultimo bug di Call of Duty Warzone consente ai giocatori di invadere altre partite Gulag mentre sono invulnerabili

Call of Duty: War Zone Ultimamente è stato oggetto di molte critiche, con i giocatori che hanno parlato ad alta voce della loro frustrazione per le azioni inefficaci di Raven Software contro gli hacker.

Per aumentare i loro problemi, il giocatore ha trovato un modo per farsi strada e danneggiare il Gulag 1v1 di un altro giocatore. Fortunatamente, l’uploader di NTrippy è stato abbastanza attento da mostrare solo il difetto senza mostrare il metodo nella speranza che lo sviluppatore Raven Software correggesse il bug al più presto.

Leggi anche: ‘Warzone is Dog**t’: NickMercs lo perde mentre guarda l’hacker e teme che gli hack raggiungano la console in seguito

Il giocatore di Warzone scopre il problema tecnico del dungeon di Gulag


Inizialmente visto generarsi normalmente nel Gulag, NTrippy voleva “vedere se poteva eseguire questo comando” prima di interrompere il processo di glitch per salvare i giocatori da altri exploit.

Dopo aver completato l’operazione, può essere visto paracadutarsi in un altro giocatore Gulag 1v1 e iniziare a colpire il nemico.

Ancora più inquietante era il fatto che fosse completamente immune al Gulag poiché il suo avversario gli spruzzava un’intera rivista su di lui e la sua salute non scendeva neanche un po’.

Quindi è riuscito a colpire l’avversario e finire la partita del gulag per lui. Questo exploit può essere incredibilmente frustrante per i giocatori che cercano di giocare in modo corretto poiché non c’è ancora modo di contrastarlo.

La clip ha fatto il giro dei social media sperando che Raven Software la raccolga e rilasci una patch che rimuova questo exploit da Warzone che è già pieno di imbroglioni.

All’inizio di questa settimana, il famoso giocatore di Warzone NickMercs ha avuto un crollo assoluto sullo stato del gioco mentre implorava gli sviluppatori di Halo per una beta solo per poter smettere di giocare a Warzone.

“Halo, per favore, fratello, prendi tipo… versione iniziale. Beta? C’è una beta? Ci deve essere una beta. C’è sempre una versione beta di Halo. Questo gioco (Warzone) è un ca**o!”

Activision sta prendendo provvedimenti contro gli imbroglioni e ha aumentato significativamente tutti gli sforzi nell’ultimo mese, ma in qualche modo il numero di imbroglioni che hanno inondato il gioco a causa della sua natura free-to-play finora ha superato le ondate di ban.

Leggi anche: Miglior download PPSh-41 in Call of Duty: Warzone Stagione 4

A cura di Sego Samuel Ball

READ  Arriva Android 12? Google ha iniziato a offrire app per questo

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x