― Advertisement ―

spot_img
HomeWorldMann avverte i dipendenti di non scioperare, convoca l'ESMA fino al 31...

Mann avverte i dipendenti di non scioperare, convoca l’ESMA fino al 31 ottobre


Servizio notizie della Tribuna

Sanjeev Singh Paryana

Chandigarh, 30 agosto

Il primo ministro del Punjab Bhagwant Mann, in un severo monito rivolto al personale degli uffici dei vice commissari e funzionari delle entrate (Patwares e Kanungos), ha affermato oggi che coloro che continuano a scioperare rischiano di perdere il lavoro.

Perché l’agitazione proposta

  • La Patwar Union e la Kanungu Revenue Association chiedono che il caso “falso” registrato dall’Ufficio di Vigilanza contro i loro membri venga ritirato
  • L’Unione del personale dell’ufficio del vice commissario dello Stato del Punjab chiede promozioni adeguate e la copertura dei posti vacanti; Mette in guardia il governo dall’adottare misure unilaterali

Il segretario speciale (entrate) Kap Sinha, utilizzando i poteri conferiti dalla legge sui servizi essenziali (manutenzione) del Punjab orientale (ESMA), ha ordinato a tutti i funzionari delle entrate, inclusi Patwares, Kanungu, funzionari delle entrate dipartimentali e il personale dell’ufficio metropolitano in tutte le province, di non effettuare partenze . Dove pubblicarli fino al 31 ottobre o fino a nuove ordinanze. Ha detto che qualsiasi violazione comporterebbe severe misure penali.

Il primo ministro ha sottolineato che il governo non tollererà alcuna indisciplina o estorsione e ha detto che chiunque scioperasse sarà sospeso immediatamente. L’avvertimento fa seguito agli scioperi pianificati dal Punjab State Office Staff Union nella capitale e dalla Patwar Revenue Union nel Punjab, separatamente. Il personale del Capital Office ha proposto uno sciopero dall’11 al 13 settembre, mentre la Patwar Union, insieme alla Kanungu Revenue Association, ha proposto uno sciopero per il 1° settembre. In un tweet, Mann ha osservato: “Il governo non permetterà che l’uomo comune venga disturbato dallo sciopero dei dipendenti. Ci sono centinaia di giovani disoccupati in cerca di lavoro. I dipendenti sono liberi di scioperare, ma il governo deciderà se restituire loro la penna o meno. “

Ha chiesto ai dipendenti di non difendere i loro “colleghi corrotti”.

Harveer Singh, presidente della Patwar Revenue Association del Punjab, ha dichiarato: “Eravamo pronti ad avere un incontro domani con un alto funzionario nell’ufficio del Primo Ministro. Tuttavia, oggi questo strano regime si è fatto avanti. Chiediamo l’intero stipendio per il Patwaris è stato reclutato l’anno scorso e un’indagine corretta ha riguardato un caso specifico in cui l’Ufficio di Vigilanza ha coinvolto ingiustamente i nostri colleghi.

La Patwar Union e la Kanongo Revenue Association chiedono che venga ritirato il “falso caso” registrato dalla veglia contro i loro membri.

ha affermato Tejinder Singh, presidente del sindacato del personale dell’ufficio statale del Punjab nella capitale. “È ingiusto da parte del primo ministro minacciare di licenziarci senza nemmeno incontrarci. Stiamo solo chiedendo le promozioni che meritiamo e coprendo i posti vacanti. Le nostre famiglie si uniranno a noi nelle strade se il governo prende qualsiasi decisione unilaterale senza parlarci”.


#BhagwantMan