Ministro degli Esteri italiano: Le sfide e le azioni unilaterali contro Cipro sono inaccettabili

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio ha definito eccellenti le relazioni italo-cipriote.

Ha detto che proseguiranno i processi di approfondimento delle relazioni tra i due paesi.

“L’appartenenza dei due Paesi alla famiglia mediterranea – ha detto il ministro degli Esteri italiano – è il presupposto su cui stiamo costruendo un rapporto sempre più ampio ma complesso”.

De Mayo Ha affermato che durante i contatti avuti con il suo omologo cipriota Nikos Christodoulides, è stata ribadita l’intenzione di rafforzare la cooperazione economica e gli investimenti.

Il ministro degli esteri cipriota Nikos Christodoulides.

Ciò era particolarmente vero in settori strategici come l’energia e le infrastrutture.

Come ha detto Di Maio, le due parti lavoreranno per continuare il dialogo tra gli Stati membri dell’Ue sul Patto di immigrazione e asilo, al fine di trovare un equilibrio tra i temi della responsabilità e quelli della solidarietà.

Il ministro degli Esteri italiano ha dichiarato: “Ho ribadito la mia piena solidarietà e sostegno a Cipro”.

Ha continuato, senza menzionare specificamente la Turchia: “Non saranno tollerate sfide e iniziative unilaterali che danneggiano i diritti sovrani della Repubblica di Cipro”.

Di Maio con il suo omologo turco Mevlut Cavusoglu.

Il ministro degli Esteri italiano ha sottolineato che “l’Italia resta con Cipro e Grecia contro ogni forma di violazione dei loro diritti”.

Per quanto riguarda la questione cipriota, ha espresso soddisfazione per la conferenza informale 5 + 1 che si terrà a Ginevra, affermando che l’Italia rifiuta ogni tentativo non in linea con le risoluzioni e le decisioni delle Nazioni Unite.

Il ministro degli Esteri italiano ha parlato della necessità di un corretto utilizzo delle riserve energetiche, sottolineando di essere pienamente a conoscenza delle conclusioni del Consiglio europeo dello scorso dicembre.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio.

“Siamo pronti a contribuire a una conferenza multilaterale sul Mediterraneo orientale, dopo l’annuncio del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel”,
Ha completato.

Per saperne di più: l’India attacca le violazioni della Turchia delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite su Cipro.


READ  Le aziende italiane si preparano a iniziare i lavori all'aeroporto internazionale di Tripoli e sull'autostrada costiera di 1.700 km - notizie

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x