Perché i giocatori di Coquitlam Express indossano magliette rosa?

Coquitlam Express indosserà speciali magliette rosa alla fine di questo mese per contribuire ad aumentare la consapevolezza del cancro al seno. È un motivo avvicinarsi alla casa dello sponsor dell’iniziativa.

Il Coquitlam Express sarà in rosa alla fine di questo mese.

E mentre il direttore generale Tally Campbell vorrebbe significare che la squadra della BC Hockey League non perderà una partita una volta iniziata la stagione regolare venerdì (8 ottobre), le nuove maglie rosa che i giocatori indosseranno a partire dal 22 ottobre rappresentano più di semplici vittorie e perdite.

L’uniforme speciale serve ad aumentare la consapevolezza sul cancro al seno e onorare coloro che hanno combattuto o stanno combattendo la malattia che sarà diagnosticata a circa 26.300 donne canadesi quest’anno.

Uno dei sopravvissuti alla malattia è la contabile di Coquitlam Sharon Perry, che sponsorizza le magliette rosa che saranno messe all’asta dal 20 al 30 ottobre per raccogliere fondi per l’istituzione di una clinica per il cancro al seno all’Eagle Ridge Hospital di Port Moody.

“Quando affronti situazioni mutevoli nella tua vita, non hai altra scelta che mettere un piede davanti all’altro e continuare ad andare avanti”, ha detto Berry in un comunicato stampa sul suo recente viaggio con il cancro al seno. “So senza dubbio che Tri-Cities ha bisogno di una clinica per il cancro al seno e questo è solo un passo per farlo accadere”.

Campbell ha elogiato Berry come “ispirazione” e ha aggiunto che la battaglia contro il cancro al seno è al di là del ghiaccio.

“Il cancro al seno è una malattia che colpisce tutti noi”, ha detto. “Chiedi a chiunque conosca qualcuno vicino a loro che ha avuto questa terribile malattia”.

READ  Come l'apprendimento del Braille cambia la struttura del cervello nel tempo

La campagna della maglia rosa culminerà in uno speciale abito rosa durante la serata sulla pista di pattinaggio il 27 ottobre, quando l’Express ospiterà i Powell River Kings al Poirier Sport and Leisure Complex.

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x