San Marino vs Inghilterra: classifica dei maggiori choc internazionali

San Marino vs Inghilterra: classifica dei maggiori choc internazionali
Qual è il più grande shock internazionale del ventunesimo secolo?

Se lunedì San Marino riuscisse a conquistare un punto contro l'Inghilterra, si verificherebbe quello che può essere descritto come il più grande shock nella storia del calcio internazionale.

Ultimo nella classifica della Coppa del Mondo FIFA con 210 punti e non avendo mai vinto una partita ufficiale, le ambizioni di San Marino potrebbero essere limitate a mantenere il punteggio basso contro gli uomini di Gareth Southgate, anche se hanno scioccato brevemente l'Inghilterra in una partita di qualificazione alla Coppa del Mondo del 1993, quando David ha segnato Il gol vittoria di Gualtieri. Poi il gol più veloce nel calcio internazionale è arrivato appena 8,3 secondi dopo – un record da quando lo ha battuto il belga Christian Benteke – prima che l'Inghilterra rispondesse vincendo 7-1.

Di seguito sono riportati alcuni dei più grandi sconvolgimenti del calcio internazionale di questo secolo e hai la possibilità di ordinarli in base al maggiore in fondo a questa pagina.

Brasile – Honduras 0-2, 23 luglio 2001, quarti di finale di Copa America

L'Honduras sfavorito fu invitato a partecipare alla Copa America del 2001 solo come sostituto all'ultimo minuto per l'Argentina, ma un autogol di Giuliano Belletti e un gol nel finale di Saúl Martínez assicurarono ai centroamericani il posto in semifinale, dove persero. . 2-0 per i padroni di casa – e futuri vincitori – della Colombia.

Francia – Senegal 0-1 – 31 maggio 2002, fase a gironi della Coppa del Mondo

I campioni in carica della Francia sono entrati nel torneo in Corea del Sud e Giappone come uno dei favoriti per sollevare il trofeo, ma la squadra di Roger Lemerre è partita nel peggiore dei modi mentre i nuovi arrivati ​​del Senegal hanno ottenuto una vittoria impressionante grazie al gol di Papa Bouba Diop nel primo tempo. I Teranga Lions si sono qualificati per i quarti di finale, mentre la nazionale francese è stata eliminata dalla fase a gironi.

READ  L'allenatore dell'Irlanda Under 21 rende omaggio agli attaccanti del QPR e del Millwall dopo aver iniziato la campagna da gol nella stagione del campionato

Corea del Sud – Italia 2-1 – 18 giugno 2002, ottavi di finale della Coppa del Mondo

La Corea del Sud, co-organizzatrice, ha prodotto uno dei più grandi shock nella storia della Coppa del Mondo eliminando l'imponente Italia dal torneo agli ottavi. Christian Vieri ha portato gli Azzurri in vantaggio dopo che Ahn Jung-hwan ha sbagliato un rigore, ma il gol di Seol Ki-hyun ha mandato la partita ai supplementari. L'attaccante del Perugia Ahn ha rimediato al fallo del calcio di rigore segnando l'importante gol d'oro, consentendo alla squadra di coach Guus Hiddink di qualificarsi per i quarti di finale.

Lettonia – Germania 0-0 – 19 giugno 2004, fase a gironi del Campionato Europeo

La Germania ha pareggiato 0-0 con la Lettonia, che partecipa per la prima volta agli Europei di Porto. Poteva andare peggio per la squadra di Rudi Völler, visto che Maris Verbakovskis si è visto respingere due rigori e si è visto respingere un tiro in porta da Oliver Kahn. Nessuna delle due squadre è stata eliminata dal girone, che comprendeva anche Repubblica Ceca e Olanda.

Portogallo – Grecia 0-1 – 4 luglio 2004, finale del Campionato Europeo

La nazionale greca, guidata da Otto Rehhagel, ha sfidato tutte le aspettative raggiungendo la finale del Campionato Europeo 2004, dove ha affrontato una nazionale portoghese che includeva un giovane Cristiano Ronaldo. Angelos Charisteas ha sbloccato la situazione mentre la Grecia, ispirata dal difensore centrale Traianos Delas, ha tenuto a bada Ronaldo, Luis Figo e Deco per completare una delle più grandi favole della storia del calcio.

READ  Germania e Italia mantengono vive le speranze di Coppa ATP

Bolivia – Argentina 6-1 – 1 aprile 2009, qualificazioni ai Mondiali

Un altro grande sconvolgimento in Sud America quando la squadra argentina di Diego Maradona ha subito la sconfitta più pesante degli ultimi 60 anni. L'attaccante Joaquin Botero ha segnato una tripletta, mentre anche Marcelo Martinez, Dede Torico e Alex da Rosa hanno segnato i tre gol. L'espulsione di Angel Di Maria, sette minuti dopo essere entrato dalla panchina, ha coronato una giornata infelice per il Biceleste.

Italia – Nuova Zelanda 1-1 – 20 giugno 2010, fase a gironi della Coppa del Mondo

La piccola Nuova Zelanda è uscita dal torneo dopo aver pareggiato tutte e tre le partite della fase a gironi in Sud Africa, ma il pareggio con l'Italia, campione in carica, rimarrà a lungo nei ricordi degli appassionati di calcio di tutto il mondo. Questo sarà l'unico punto per l'Italia nella competizione che è arrivata ultima nel proprio girone dietro Nuova Zelanda, Slovacchia e Paraguay.

Brasile – Germania 1-7 – 8 giugno 2014, semifinale della Coppa del Mondo

Il risultato che sconvolse il mondo del calcio. Il Brasile ospitante ha giocato senza Neymar a causa di un infortunio, ma nessuno dei tifosi della squadra di casa riuniti allo stadio Mineirão di Belo Horizonte si aspettava che la loro stagione di Coppa del Mondo finisse in modo così brutale e umiliante. La Germania, poi vincitrice, ha dato il meglio di sé, segnando cinque gol nel primo tempo – di cui quattro in sei minuti – infliggendo al Brasile la sconfitta più pesante di sempre.

Inghilterra – Islanda 1-2 – 28 giugno 2016, ottavi di finale del Campionato Europeo

È stata senza dubbio la sconfitta più umiliante dell'Inghilterra dal 1950, quando perse contro gli Stati Uniti nella Coppa del Mondo. Wayne Rooney ha portato in vantaggio la squadra di Roy Hodgson con un rigore iniziale, ma i gol di Ragnar Sigurdsson e Kolbein Sigthorsson hanno mandato i Tre Leoni al torneo in Francia e hanno portato Hodgson a rassegnare le dimissioni.

READ  Calcio: Esclusiva: i club di Serie A vietano la vendita delle proprie azioni mediatiche - Harf

Germania – Corea del Sud 0-2 – 27 giugno 2018, fase a gironi della Coppa del Mondo

Sedici anni dopo aver battuto l'Italia, i Taeguk Warriors hanno subito un altro grande shock ai Mondiali in Russia, battendo i campioni in carica della Germania 2-0 ed eliminando la squadra di Joachim Low dalla competizione nella fase a gironi. Forse la partita è ricordata soprattutto per il secondo gol di Son Heung-min, arrivato dopo che il portiere tedesco Manuel Neuer aveva perso la palla nella metà campo avversaria. Son è stato liberato da Jo Si-jong, che ha segnato a porta vuota scatenando festeggiamenti sfrenati nella panchina sudcoreana.

Informazioni sul banner BBC iPlayerInformazioni sul piè di pagina di BBC iPlayer

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x