Shmyhal invita gli imprenditori italiani a investire nell’economia ucraina

Il Primo Ministro dell’Ucraina Denis Shmyal e il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana Luigi Di Maio hanno discusso di temi di attualità della cooperazione commerciale, economica e di investimento, nonché della cooperazione nel campo dell’energia e delle infrastrutture.

Hanno tenuto un incontro a Kiev il 10 giugno, il portale del governo بوابة Rapporti.

Shmyhal ha sottolineato che l’Ucraina inizierà quest’anno il processo di privatizzazione delle grandi aziende statali e ha invitato i rappresentanti delle aziende italiane a partecipare alle gare.

“Le aste hanno mostrato un grande interesse da parte degli investitori stranieri, quindi il processo di privatizzazione di grandi e piccole dimensioni può essere interessante per un ulteriore sviluppo del business in Ucraina”, ha affermato.

Il capo del governo ucraino ha anche notato tendenze positive nel commercio tra l’Ucraina e l’Italia. Secondo il premier, il fatturato nei primi cinque mesi del 2021 è aumentato del 39,2%, raggiungendo i 2,1 miliardi di dollari.

Ha sottolineato che “l’Ucraina è pronta a fornire agli uomini d’affari italiani i benefici di un’area di libero scambio profonda e globale tra l’Ucraina e l’Unione europea, in particolare sotto forma di cooperazione industriale, compresa l’attuazione di progetti di produzione congiunti”.

Inoltre, le due parti hanno espresso problemi di cooperazione nei settori dell’agricoltura e dell’energia.

Il Primo Ministro ha osservato che “il percorso verde europeo è una delle priorità del nostro governo. Siamo interessati a sforzi congiunti volti al raggiungimento degli obiettivi del Green Deal e siamo interessati allo sviluppo di tecnologie energetiche alternative”.

Schmihal ha invitato, tra l’altro, le aziende italiane a collaborare nel campo della produzione di gas.

READ  I giovani italiani dominano l'Open di Francia. Non hanno idea del perché.

Inoltre, le due parti hanno toccato la cooperazione su progetti infrastrutturali, in particolare lo sviluppo ferroviario.

Da parte sua Luigi Di Maio ha sottolineato che l’Italia sostiene pienamente le aspirazioni europee dell’Ucraina e attua le riforme, comprese quelle agrarie, anticorruzione e giudiziarie.

Shmyhal ha ringraziato l’Italia per il suo continuo sostegno alla sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina, nonché per le aspirazioni dell’Ucraina verso l’Unione Europea e la NATO.

Il 10 giugno il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio è stato in visita ufficiale in Ucraina.

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x