51 immigrati trovati morti in una roulotte in Texas




Paul J Webber, Juan Lozano e Elliot Spagat, Associated Press

Inserito martedì 28 giugno 2022 10:03 EST



Ultimo aggiornamento martedì 28 giugno 2022 22:56 EST

Le famiglie disperate di immigrati dal Messico e dall’America Centrale hanno cercato freneticamente informazioni sui loro cari mentre le autorità hanno iniziato martedì il difficile compito di identificare 51 persone che sono morte dopo essere state abbandonate in una roulotte con aria condizionata nel soffocante Texas. il calore.

La tragedia più mortale è stata la morte di migranti contrabbandati attraverso il confine dal Messico.

Il rappresentante degli Stati Uniti Henry Cuellar del Texas ha detto all’Associated Press che l’autista del camion e altre due persone sono state arrestate.

Ha detto che il camion è passato attraverso un posto di blocco della pattuglia di frontiera a nord-est di Laredo, in Texas, sull’Interstate 35. Non sapeva se c’erano migranti all’interno del camion quando ha superato il posto di blocco.

Gli investigatori hanno rintracciato la registrazione del camion in una casa a San Antonio e hanno arrestato due uomini dal Messico per possesso di armi, secondo le denunce penali presentate dall’ufficio del procuratore degli Stati Uniti. Le denunce non contenevano specifiche accuse di decessi.

Il capo della polizia William McManus ha detto che i corpi sono stati trovati lunedì pomeriggio alla periferia di San Antonio quando un lavoratore della città ha sentito un grido di aiuto dal camion parcheggiato su una strada secondaria e ha trovato la scena orribile all’interno. Ore dopo, sacchi per cadaveri erano sparpagliati sul pavimento.

Più di una dozzina di persone – i loro corpi caldi al tatto – sono state portate in ospedale, inclusi quattro bambini. Ha detto che la maggior parte dei morti erano maschi.

Il bilancio delle vittime è stato il più alto mai ottenuto da un tentativo di contrabbando negli Stati Uniti, secondo Craig Larrabee, agente speciale incaricato delle indagini sulla sicurezza interna a San Antonio.

“Questo è un orrore al di là di qualsiasi cosa abbiamo sperimentato prima”, ha detto il sindaco di San Antonio Ron Nirenberg. “E’ una tragedia che purtroppo si può prevenire”.

Il presidente Joe Biden ha definito la morte “orribile e straziante”.

“Lo sfruttamento di individui vulnerabili a scopo di lucro è vergognoso, così come il sentimento politico intorno alla tragedia, e il mio governo continuerà a fare tutto ciò che è in suo potere per impedire ai trafficanti di esseri umani e ai trafficanti di esseri umani di sfruttare le persone che cercano di entrare negli Stati Uniti tra i porti di ingresso”, ha detto Biden in una dichiarazione. .

READ  I birilli sono tossici: una querela | Notizie CTV

Le autorità non conoscevano i paesi di origine di tutti i migranti, né per quanto tempo erano stati abbandonati ai margini della strada.

Entro martedì pomeriggio, i medici legali avevano probabilmente identificato 34 delle vittime, ma stavano adottando ulteriori misure, come le impronte digitali, per confermare le identità, ha detto il commissario della contea di Bexar Rebecca Clay Flores.

Dei morti, si ritiene che 27 siano di origine messicana in base ai documenti che trasportavano, secondo Ruben Menotti, console generale messicano a San Antonio. Ha detto che molti dei sopravvissuti sono in condizioni critiche con ferite come danni cerebrali ed emorragie interne.

Roberto Velasco Alvarez, capo della divisione Nord America del Dipartimento delle Relazioni Estere del Messico, ha dichiarato su Twitter che almeno sette dei morti erano guatemaltechi e due honduregni. I funzionari hanno detto che circa 30 persone hanno contattato il consolato messicano in cerca dei loro cari.

Le autorità hanno confermato che uno dei sopravvissuti al trailer è Jose Luis Guzman Vázquez, 32 anni, di San Miguel Huautla, nello stato meridionale di Oaxaca, secondo Aida Ruiz Garcia, direttrice dell’Oaxacan Institute for Immigrant Care. Era disidratato ed è stato sottoposto a un drive-through in un ospedale di San Antonio, ha detto il ministero degli Esteri messicano.

Alejandro Lopez, suo cugino, ha raccontato a Milenio Tv che la famiglia lavorava nell’agricoltura e nell’edilizia ed è emigrata perché “non abbiamo altro che tessitura di cappelli, palme e artigianato”.

I tentativi di attraversare il confine degli Stati Uniti dal Messico hanno ucciso migliaia di persone in entrambi i paesi negli ultimi decenni.

Le autorità di frontiera statunitensi stanno fermando più immigrati al confine meridionale che in qualsiasi momento in almeno due decenni. Gli immigrati sono stati fermati quasi 240.000 volte a maggio, con un aumento di un terzo rispetto allo scorso anno.

I confronti con i livelli pre-pandemici sono complicati perché gli immigrati espulsi sotto un’autorità sanitaria pubblica nota come Titolo 42 non subiscono conseguenze legali, incoraggiando tentativi ripetuti. Le autorità affermano che il 25% degli incontri a maggio è avvenuto con persone che erano state fermate almeno una volta nell’anno precedente.

READ  Un critico dell'Autorità Palestinese muore durante il suo arresto da parte dell'Autorità Palestinese | Notizie del conflitto israelo-palestinese

Il Texas meridionale è stata a lungo l’area più trafficata per i valichi di frontiera illegali. Larrabee ha affermato che le autorità statunitensi stanno scoprendo camion che trasportano migranti all’interno “molto vicino” ai camion giornalieri.

Ha detto che gli immigrati in genere pagano da $ 8.000 a $ 10.000 per essere trasportati attraverso il confine, caricati su un rimorchio per trattori e trasportati a San Antonio, dove si spostano su veicoli più piccoli per le loro destinazioni finali negli Stati Uniti.

Larrabee ha affermato che le condizioni variano ampiamente, inclusa la quantità di acqua che i passeggeri ricevono e se possono trasportare telefoni cellulari.

Wolf ha detto che le autorità ritengono che il camion scoperto lunedì abbia avuto problemi meccanici quando è stato lasciato vicino a un binario ferroviario in una zona di San Antonio circondato da discariche che si è schiantato contro un’autostrada trafficata.

San Antonio è stata negli ultimi anni una scena frequente di tragedie e disperazione che ha coinvolto gli immigrati nei semirimorchi.

Dieci immigrati sono morti nel 2017 dopo essere rimasti intrappolati all’interno di un camion parcheggiato in un San Antonio Walmart. Nel 2003, i corpi di 19 migranti sono stati trovati in un camion soffocante a sud-est della città. Più di 50 migranti sono stati trovati vivi in ​​una roulotte nel 2018, guidati da un uomo che ha detto che sarebbe stato pagato $ 3.000 e condannato a più di cinque anni di carcere.

Altre tragedie si sono verificate molto prima che i migranti raggiungessero gli Stati Uniti a dicembre, più di 50 sono morti quando un semirimorchio si è ribaltato su un’autostrada nel sud del Messico. A ottobre, le autorità messicane hanno riferito di aver trovato 652 migranti stipati in sei roulotte parcheggiate a un posto di blocco militare vicino al confine.

Circa 16 persone ricoverate in ospedale per malattie legate al calore sono rimaste in ospedale martedì in condizioni critiche.

Il capo dei vigili del fuoco Charles Hood ha detto che le persone che sono state portate in ospedale erano calde al tatto e secche e non è stata trovata acqua nella roulotte.

“Soffrivano di colpo di calore ed esaurimento”, ha detto Hood. “Era un trattore e un rimorchio refrigerati, ma su quell’escavatore non c’era un’unità AC funzionante visivamente”.

READ  La moglie di Kim Corea del Nord appare pubblicamente per la prima volta in un anno | Notizie di politica

Le temperature a San Antonio lunedì si sono avvicinate ai 100 gradi Fahrenheit (38 gradi Celsius).

I grandi escavatori sono emersi come metodo di contrabbando comune all’inizio degli anni ’90 in mezzo a un aumento delle forze dell’ordine alle frontiere statunitensi a San Diego e El Paso, in Texas.

Prima di allora, le persone pagavano una piccola tassa per attraversare il confine in gran parte non sorvegliato. Poiché l’attraversamento è diventato più difficile dopo gli attacchi terroristici del 2001 negli Stati Uniti, i migranti sono stati trasportati su terreni più pericolosi e hanno dovuto pagare migliaia di dollari.

Alcuni sostenitori hanno collegato le politiche di confine dell’amministrazione Biden. Aaron Richlin Melnick, direttore della politica presso il Consiglio per l’immigrazione degli Stati Uniti, ha scritto di aver temuto una simile tragedia per mesi.

“Con le frontiere chiuse come lo sono oggi per i migranti provenienti da Messico, Guatemala, Honduras ed El Salvador, le persone sono state spinte verso rotte sempre più pericolose”, ha scritto su Twitter.

Durante una veglia tenutasi martedì sera sotto la pioggia nel Parco di San Antonio, molte delle oltre 50 persone che hanno partecipato hanno espresso il loro dolore, frustrazione e rabbia per le morti e per quello che hanno descritto come un sistema di immigrazione rotto.

“Vedo che sta succedendo, e non doveva succedere. Se avessimo un modo migliore per portare i neri e i neri in sicurezza, non passerebbero attraverso queste misure disperate”, ha detto Debbie Ponce, residente a San Antonio.

I migranti – in gran parte provenienti da Messico, Guatemala, Honduras ed El Salvador – sono stati espulsi più di due milioni di volte in base alle leggi sull’era della pandemia in vigore da marzo 2020 che negano l’opportunità di chiedere asilo. L’amministrazione Biden aveva pianificato di porre fine alla politica, ma un giudice federale in Louisiana ha bloccato la mossa a maggio.

US Customs and Border Protection ha riportato 557 morti al confine sud-ovest nei 12 mesi terminati il ​​30 settembre, più del doppio dei 247 decessi segnalati nell’anno precedente e il più alto da quando ha iniziato a seguirli nel 1998. La maggior parte era associata all’esposizione al calore.

Spagat riportato da San Diego. I giornalisti dell’Associated Press Eric Gay hanno contribuito a San Antonio, Acacia Coronado ad Austin, Terry Wallace a Dallas e Ken Miller a Oklahoma City.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x