Chiarite le nuove linee guida per la pallamano all’apertura della partita di Euro 2020 – The New Indian Express

di Agenzia di stampa

GINEVRA: C’è una nuova interpretazione della legge sulla pallamano nel calcio, e la prima partita dell’Europeo di venerdì ha dato il tono che ci dovrebbero essere meno rigori economici.

Due volte durante il primo tempo a Roma, i giocatori dell’Italia hanno fatto appello all’arbitro scelto dalla UEFA per la partita eccezionale, Danny Makele, per concedere un rigore quando la palla ha colpito il difensore turco sul braccio.

I fan dei campionati nazionali erano soliti vedere tali palle di mano ricompensate con calci di rigore nell’era dei video assistenti arbitrali (VAR).

Ma McKeley ha ignorato entrambi gli appelli e il secondo tempo è esploso per l’Italia con una vittoria per 3-0, il che significa che le sue decisioni non sono state un importante punto di discussione dopo la partita.

Tuttavia, la scelta della UEFA di accelerare la modifica esplicativa alla legge sul calcio che entrerà in vigore il 1° luglio sta già avendo un impatto.

Una frase chiave è stata inserita nei chiarimenti approvati dal Comitato Legislativo Calcio, noto come IFAB, a marzo e presentati a tutti i giocatori e gli allenatori di Euro 2020 il mese scorso. Il comitato ha dichiarato che “qualsiasi tocco della mano/braccio di un giocatore con la palla è considerato un’infrazione”.

Roberto Rossetti, direttore dell’arbitrato UEFA, ha dichiarato in un briefing pre-torneo che la legge sulla pallamano viene applicata in modo molto rigoroso in alcuni paesi europei.

“Il modo in cui la legge viene ripristinata è più in linea con lo spirito del calcio e offre ai giocatori la libertà di giocare a calcio”, ha detto Rossetti il ​​4 giugno.

READ  Date delle partite di Euro 2020, programma completo, date, calendario e dettagli sulla sede

La nuova direttiva è che non è una penalità se il braccio del difensore non si muove verso la palla e se la mano o il braccio non rendono la forma del corpo del difensore “innaturalmente più grande”. Un fallo di mano accidentale non dovrebbe essere penalizzato da un compagno di squadra mentre si prepara per un goal.

L’arbitro Makelele – e il suo team di VAR che monitorano una serie di schermi presso la sede della UEFA a Nyon, in Svizzera – hanno rinviato la Turchia entrambe le volte venerdì.

La scelta di Makelele, olandese, non è stata casuale per il match inaugurale.

Nel suo briefing, Rossetti ha affermato che la UEFA ha utilizzato più ufficiali di gara olandesi di tutti i suoi 55 stati membri nelle partite dotate di VAR da quando ha iniziato a utilizzare la revisione video nella stagione 2018-2019.

La UEFA può anche selezionare i migliori VAR in Europa, mentre i funzionari della lega nazionale tratti da un pool di talenti più ampio sono spesso criticati per le loro decisioni incoerenti.

“Abbiamo già stabilito i migliori VAR in Europa e posso dirlo al mondo”, ha detto Rossetti la scorsa settimana da Nyon.

È stata solo la prima delle 51 partite di Euro 2020 venerdì, anche se indicava che il torneo avrebbe faticato a eguagliare la serie di rigori assegnati ai Mondiali di tre anni fa. Ha segnato un record di 29 calci di rigore in 64 partite.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x