Evoca All Blacks per bloccare Taranaki

Il giovane Taranaki e il lock dei Chiefs Josh Lord sono stati convocati per la squadra degli All Blacks di fine anno negli Stati Uniti e in Europa.

Foto: riprese

Il ventenne, che ha fatto il suo debutto nel Super Rugby solo all’inizio di quest’anno, arriva con Scott Barrett e Patrick Tuipoloto che tornano in Nuova Zelanda per motivi familiari.

Il Signore riceve la sua convocazione quando i migliori giocatori Sam Kahn, Samuel Whitelock, Dean Coles e Shannon Frizzell si uniscono alla mischia, con tutti e quattro associati alla squadra nell’emisfero settentrionale.

L’allenatore degli All Blacks Ian Foster ha detto che la squadra è stata nel rugby abbastanza bene dal punto di vista fisico.

“Pertanto, abbiamo deciso di aggiungere meno giocatori del previsto per la prossima parte del nostro tour di 12 settimane.

“E il fatto che l’NPC di Bunnings Warehouse continui fino a novembre significa che siamo anche in grado di introdurre potenziali sostituzioni, se necessario”.

Dopo aver fatto il suo debutto in provincia con Taranaki nel 2019, Lord è stato chiamato nella più ampia squadra di allenatori dei Chiefs nel 2020.

Quest’anno si è laureato al completo, facendo il suo debutto nel Super Rugby contro i Crusaders e giocando cinque partite.

Lorde proveniva dalla piccola città di Ohango nell’Isola del Nord centrale, ha frequentato la Hamilton Boys High School e ha fatto il suo debutto sul radar nazionale con la squadra under 20 dell’Università di Waikato, così come la squadra under 20 della Nuova Zelanda nel 2018 .

Con gli All Blacks impossibilitati a tornare in Nuova Zelanda, martedì la squadra si è trasferita dalla Gold Coast alla Sunshine Coast.

READ  In Spagna - Eriksen contro il Real: Inter, il cambio soddisfa tutti?

La squadra avrà una settimana di riposo e un campo di addestramento la prossima settimana prima di recarsi negli Stati Uniti il ​​17 ottobre.

Gli All-Blacks affronteranno gli US Eagles a Washington DC il 23 ottobre prima di dirigersi verso l’Europa per le partite di prova contro Galles, Italia, Irlanda e Francia.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x