I californiani potrebbero vedere tagli all’acqua obbligatori in mezzo alla siccità: notizie dal mondo

Il governatore della California Gavin Newsom lunedì ha minacciato restrizioni idriche obbligatorie se i residenti non ne usassero di meno da soli mentre la siccità continuava e si avvicinavano i mesi estivi più caldi.

Newsom ha sollevato la possibilità in un incontro con i rappresentanti delle principali agenzie idriche, comprese quelle che riforniscono Los Angeles, San Diego e la San Francisco Bay Area, ha affermato il suo ufficio in un comunicato stampa. Il governatore democratico ha evitato di emettere riduzioni generali e obbligatorie sull’uso dell’acqua e preferisce invece un approccio che dia alle agenzie locali per l’acqua l’autorità di stabilire regole per l’uso dell’acqua nelle città e nei paesi che la forniscono.

Da gennaio a marzo è solitamente il periodo in cui la California riceve la pioggia e la neve più annuali, ma questi mesi sono stati quest’anno i più secchi in almeno un secolo. Nonostante le richieste di conservazione, l’uso dell’acqua da parte dello stato è aumentato notevolmente a marzo – 19% rispetto allo stesso mese del 2020 – e ora Newsom sta valutando la possibilità di cambiare approccio.

“Ogni agenzia statale per l’acqua deve intraprendere un’azione più incisiva per comunicare l’emergenza siccità e attuare misure di conservazione”, ha affermato Newsom in una nota.

La California è al suo terzo anno di siccità e quasi tutte le aree dello stato sono classificate come siccità grave o grave.

La scorsa estate, Newsom ha invitato i californiani a ridurre volontariamente il consumo di acqua del 15% facendo cose come fare docce di cinque minuti ed evitando le docce, facendo funzionare la lavatrice e la lavastoviglie solo a pieno carico e limitando il consumo di acqua per pulire le aree esterne. Ma la popolazione in gran parte non è riuscita a raggiungere l’obiettivo.

READ  Trump dice che il prossimo anno farà una campagna contro Murkowski in Alaska

Non è chiaro quando Newsom può imporre restrizioni obbligatorie se la conservazione non migliora. Il suo ufficio ha detto che prevede di incontrare nuovamente le agenzie idriche tra due mesi. La portavoce dell’azienda Erin Mellon ha affermato che il dipartimento avrebbe rivalutato i progressi della conservazione in “poche settimane” e non ha fornito una metrica che il dipartimento avrebbe utilizzato per misurarlo.

Newsom si è già mossa per imporre una maggiore conservazione delle aree idriche locali. Ha ordinato al Consiglio di controllo delle risorse idriche dello stato di prendere in considerazione la possibilità di vietare l’irrigazione dell’erba ornamentale, come il prato nei giardini degli uffici, e di costringere le agenzie locali a intensificare gli sforzi di conservazione.

Dopo la recente siccità, lo stato ha iniziato a richiedere alle città e ad altre aree idriche di presentare piani di risposta alla siccità dettagliando sei livelli di conservazione in base alla quantità di acqua disponibile. Newsom ha chiesto al consiglio di amministrazione di richiedere a quelle aree di passare al “Livello 2” dei loro piani, che presuppongono una carenza d’acqua del 20%.

Durante l’ultima siccità, dal 2012 al 2016, l’ex governatore Jerry Brown ha emesso una riduzione obbligatoria del 25% del consumo totale di acqua dello stato e il Water Board dello stato ha stabilito i requisiti per la quantità di acqua che ogni distretto deve tagliare in base al loro attuale utilizzo dell’acqua ; Nelle aree in cui le persone utilizzano più acqua, è stato chiesto loro di tagliare di più. Le agenzie idriche possono essere multate fino a $ 10.000 al giorno se non si conformano.

READ  L'ex colonnello russo critica l'invasione dell'Ucraina da parte dell'Ucraina alla TV di stato

L’attuale approccio di Newsom offre una certa flessibilità ai distretti idrici locali e ha affermato che è importante riconoscere le diverse parti dello stato che hanno i propri bisogni idrici.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x