Il crollo di un edificio al Cairo, in Egitto, uccide molte persone | Notizie dal Medio Oriente

I soccorritori cercano sopravvissuti intrappolati tra le macerie di un condominio nel quartiere di Al-Salam.

L’agenzia ufficiale di stampa egiziana per il Medio Oriente ha riferito che almeno cinque persone sono state uccise e 24 ferite quando un condominio al Cairo è crollato nelle prime ore di sabato mattina.

“La sala crisi del governatorato è stata informata alle 3:00 am (01:00 GMT) del crollo di un edificio costituito da un seminterrato, un piano terra e nove piani (superiore)”, ha detto in una nota il Governatorato del Cairo.

Khaled Abdel-Al, direttore amministrativo del Governatorato del Cairo, ha detto che i soccorritori stavano cercando sopravvissuti intrappolati sotto le macerie dell’edificio nel quartiere di Salam.

Ha detto in una dichiarazione che almeno altri 24 sono stati feriti e portati in ospedale.

La polizia ha isolato l’area, deviando la curiosità e le persone apparentemente in cerca di parenti nell’edificio. I lavoratori sono stati visti usare i bulldozer per rimuovere le macerie.

Non è stato subito chiaro cosa abbia causato il crollo dell’edificio. Abdel-Al ha spiegato che è stato formato un comitato di ingegneria per esaminare l’integrità strutturale degli edifici vicini.

Il crollo degli edifici è comune in Egitto, dove la cattiva costruzione è comune nelle baraccopoli, nei bassifondi e nelle aree rurali.

Con i prezzi degli immobili in aumento nelle principali città come il Cairo e Alessandria sul Mediterraneo, gli sviluppatori che cercano maggiori profitti spesso violano i permessi di costruzione. Spesso vengono aggiunti piani aggiuntivi senza i permessi governativi appropriati.

Il governo ha recentemente represso le costruzioni illegali in tutto il paese, imprigionando i trasgressori e in molti casi demolendo edifici.

READ  Un numero crescente di senatori repubblicani è contrario a processare l'ex presidente

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x