Il ritorno di Shia LeBeouf: Abel Ferrara guarda a lui per interpretare il santo italiano

Shia LaBeouf potrebbe tornare.

Il leggendario regista Abel Ferrara ha detto in esclusiva vario Che LaBeouf si sia unito a lui per interpretare il ruolo principale nel suo prossimo film, che si concentra sui giovani anni italiani di San Padre Pio. Secondo il regista, il collaboratore abituale di Ferrara e amico intimo di Ferrara, Willem Dafoe, ha un ruolo nel film.

“Stiamo facendo un film su Padre Pio, è un monaco pugliese. È stato ambientato in Italia subito dopo la prima guerra mondiale. Adesso è un santo, e aveva le stimmate. Era anche nel bel mezzo di una pesantissima periodo politico nella storia del mondo”, ha detto Ferrara molto prima di diventare un santo, quindi Shia LaBeouf interpreterà il ruolo di un monaco”.

Ferrara prevede di girare il film in location in Puglia, che si trova nei famosi tacchi italiani, alla fine di ottobre di quest’anno. Ha descritto il film come “più grande” di molti dei suoi lavori recenti, spiegando che ci sta lavorando da un po’ di tempo e che l’aggiunta di LaBeouf nel ruolo principale significa che il progetto è “assolutamente pronto” per le riprese nel prossimo futuro.

Va notato che i film indipendenti sono spesso rischiosi. Nonostante la fiducia di Ferrara, il finanziamento del progetto potrebbe crollare o altri ostacoli logistici potrebbero far deragliare il film.

vario Ho contattato i rappresentanti di LaBeouf per un commento.

La notizia della selezione di LaBeouf arriva diversi mesi dopo che l’attore si è separato dalla CAA, a seguito di una causa intentata contro di lui alla fine dell’anno scorso dalla sua ex fidanzata FKA Twigs. Il musicista ha accusato LaBeouf di aggressione fisica durante la loro relazione. Al momento della rottura dell’Ente per l’aviazione civile, hanno detto due fonti vicine alla vicenda vario Che LaBeouf ha deciso di prendersi una pausa dalla recitazione.

READ  David e Harper Beckham sono praticamente gemelli in questo adorabile nuovo post su Instagram

LaBeouf è meglio conosciuto per i suoi ruoli nel franchise di Transformers e Indiana Jones. Di recente ha recitato nel film d’azione di David Ayer “The Tax Collector”, ed è stato visto l’ultima volta al fianco di Vanessa Kirby in “Pieces of a Woman”.

Nato nel sud Italia alla fine del XIX secolo, Francesco Forgione Padre Pio generò fedeltà e polemiche per tutta la vita. Divenne famoso nel mondo cattolico per aver mostrato le stimmate, o ferite da crocifissione corrispondenti a quelle sul corpo di Gesù Cristo, prima di diventare un simbolo di speranza per il popolo italiano durante il difficile periodo di guerra del Paese. Morì nel 1968 all’età di 81 anni, canonizzato da Papa Giovanni Paolo II nel 1999 e canonizzato nel 2002.

Ferrara, che ha realizzato un breve documentario sul monaco, è attualmente al Locarno Film Festival, dove si sta preparando per la proiezione del suo nuovo film “Zeros and Ones” con Ethan Hawke. Le sue uscite recenti includono il documentario “Sportin’ Life”, in cui ha documentato l’esperienza surreale di passare direttamente da un festival cinematografico al blocco, e il dramma psicologico di Dafoe “Siberia” sul fronte narrativo.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x