La lancia, le medaglie della staffetta della Germania, sono state poste in cima al medagliere

MONACO DI BAVIERA: La medaglia d’oro di Julian Webber nel lancio del giavellotto maschile e un’impressionante vittoria nella staffetta femminile tedesca hanno portato a una conclusione tumultuosa dei Campionati Europei di atletica leggera di domenica (21 agosto) e assicurato che la nazione ospitante fosse in testa al medagliere.

Il lancio del quarto round di Webber di 87,66 metri ha attirato quasi 50.000 spettatori, mentre ha riparato il ceco Jacob Vadelic, che gli è valso 87,28 d’argento.

Gli uomini britannici hanno vinto la staffetta 4x100m per raggiungere la Germania con sei ori ed erano i favoriti per vincere la gara femminile, solo per rovinare il loro primo cambio.

Ciò ha lasciato la Germania, medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo, dietro Stati Uniti e Giamaica, con la campionessa europea dei 100 metri in singolare Gina Loeckenkemper che ha partecipato alla gara di ritorno, al primo posto su Polonia e Italia.

Hanno concluso con sette ori e sette argenti contro le sei medaglie della Gran Bretagna, sebbene la Gran Bretagna abbia rivendicato 20 medaglie in totale contro le 16 della Germania.

La storia opposta era nella successione degli uomini.

La Gran Bretagna aveva vinto gli ultimi tre titoli europei e sembrava di nuovo alla grande quando Nathaniel Mitchell Blake lo ha chiaramente portato a casa battendo il record del 32enne con un tempo di 37,67 secondi, davanti a Francia e Polonia.

La Germania ha stabilito un record nazionale come semifinalista più veloce, ma ha lasciato cadere il testimone nel primo cambio della finale, mentre i campioni olimpici dell’Italia non sono riusciti a qualificarsi dopo aver fatto riposare due dei loro giocatori più veloci, tra cui il campione olimpico Lamont Marcel Jacobs, in semi- finale.

READ  Simranjit, Jasmine in finale; Mary Kum bronzo al Boxam International

C’erano notizie ancora migliori per gli italiani nei 10.000 metri quando Crippa Yemaneberhan ha completato un’impressionante doppietta quando ha barcollato sul leader norvegese in fuga Mezngi Zerei Kbrom per vincere l’oro dopo aver vinto i 5.000 m all’inizio della settimana.

Lo spagnolo Mariano Garcia ha affrontato la sfida del campione del mondo dei 1500m Jake Whiteman per vincere gli 800m, mentre la polacca Pia Skrechowska è stata una superba vincitrice nei 100m ostacoli femminili.

Nella competizione di sabato, Fimek Ball ha inviato l’Olanda al titolo 4 x 400 m conquistando il suo terzo oro della settimana dopo i suoi rari doppi nei 400 e 400 ostacoli, mentre la Gran Bretagna ha vinto il campionato maschile.

Luisa Giga, l’unica albanese a partecipare al torneo, ha vinto il primo oro europeo in assoluto quando ha gareggiato nei 3000 m ostacoli all’età di 33 anni.

La britannica Kelly Hodgkinson era finalmente in cima al podio dopo le sue medaglie d’argento ai Campionati del Mondo e ai Giochi del Commonwealth quando ha ottenuto una vittoria schiacciante negli 800 metri.

Lo svedese Mundo Duplantis, campione del mondo e detentore del record mondiale, ha prevedibilmente vinto il salto con l’asta con un salto record del campionato di 6,06 metri.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x