Legamenti strappati escludono Bajrang Bunya dai regni, finendo in anticipo per la stagione 2021 – The New Indian Express

di PTI

NUOVA DELHI: La medaglia di bronzo olimpica Bajrang Punya non gareggerà nei prossimi Campionati del mondo di wrestling dopo che gli è stato consigliato di sottoporsi a una riabilitazione di sei settimane per curare un legamento lacerato che ha subito al ginocchio destro nel periodo precedente ai Giochi di Tokyo.

I Campionati del Mondo si svolgeranno a Oslo, in Norvegia, dal 2 al 10 ottobre, e Bajrange non potrà iniziare il suo allenamento al tappeto finché non inizierà il suo programma di riabilitazione.

Bajrang si è recentemente sottoposto a una risonanza magnetica per scoprire l’entità del suo infortunio in Russia a giugno prima delle Olimpiadi e ha consultato il dottor Dinsha Bardiwala, che dirige il Centro di medicina sportiva presso l’ospedale Kokilaben Dhirubhai Ambani di Mumbai.

“È una lesione del legamento e mi è stato chiesto di seguire un programma di riabilitazione di sei settimane dal Dr. Denshaw. Non potrò partecipare ai campionati del mondo”, ha detto Bagrange a PTI.

Non ci sono serie di eventi organizzati per il resto dell’anno e Bajrang ha detto che la sua stagione è finita.

“Il Campionato del Mondo è stato l’unico torneo importante nel calendario di quest’anno. Non mi vedo competere in nessun altro torneo in questa stagione”, ha aggiunto.

Bajrang si era infortunato alla vigilia delle Olimpiadi di Tokyo quando ha gareggiato ai Campionati russi – Ali Aliyev a giugno.

Bajrang aveva perso la semifinale contro Abul-Majid Kudyev, che ha afferrato la gamba destra dell’indiano e l’ha tirata bruscamente nel primo tempo del match.

Ciò ha avuto un effetto sul ginocchio destro di Bajrang e il lottatore floscio si è ritirato immediatamente dal tappeto ma ha gareggiato alle Olimpiadi e ha vinto una medaglia di bronzo nella classe 65kg.

READ  Ciclismo: Ciclismo - Bernal ha concluso il titolo del Giro con Caruso che ha vinto la penultima tappa

“Dato che era la mia prima Olimpiade e sognavo di vincere una medaglia olimpica, ho gareggiato molto duramente a Tokyo. Dovevo farlo”.

Bajrang ha detto di non aver consultato nessun fisioterapista in particolare per la sua riabilitazione.

“Lo faccio io stesso a Sunbat – ha detto -. Il dottor Denshaw mi ha consigliato alcuni esercizi, che ora faccio tutti i giorni in palestra. Anche il tempo di allenamento del tappetino andrà alla riabilitazione”.

Il 27enne ha detto di voler continuare con il suo allenatore georgiano Shako Bentenides, che ora è fuori per il suo paese poiché la Indian Wrestling Federation (WFI) non gli ha ancora offerto un nuovo contratto.

La WFI terrà un incontro con i lottatori per raccogliere feedback su tutti gli allenatori stranieri coinvolti con i lottatori indiani prima di decidere i loro nuovi contratti.

Mentre Bajrang si allenava con Bentenides, il personal trainer della medaglia d’argento olimpica Ravi Dahiya era il russo Kemal Malikov.

Dipak Bunya aveva anche un allenatore russo, Murat Jedarov, espulso da Tokyo per aver aggredito l’arbitro, che ha diretto lo spareggio per la medaglia di bronzo che l’indiano ha perso contro Miles Nazim Amin a San Marino.

Quindi il WFI ha interrotto i servizi di Gaidarov.

Fonti della International Federation of Industries (FII) hanno affermato che il tecnico Ravi Malikov riceverà sicuramente un nuovo contratto e anche con la federazione non ancora completamente soddisfatta della prestazione di Bentenides, sta ancora valutando la richiesta di Bajrange se vuole continuare con lui.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x