Lo streamer Valkyrae è diventato comproprietario di 100 Thieves Esports insieme a CouRage

La streamer Rachel “Valkyrae” Hofstetter diventa comproprietaria della centesima organizzazione di giochi elettronici, insieme al nuovo partner Jack “CouRage” Dunlop Pubblicizza Mercoledì.

“Guardando indietro, sento che è stato un lungo viaggio”, ha detto Hofstetter video Soppresso da 100 ladri.

“E ora, non essendo solo un co-proprietario, ma anche un co-proprietario, come è successo anche questo! Sembra che tutto sia stato giocato molto bene. Mi sento molto fortunato e molto fortunato ad essere nella posizione. Io Sono anche molto grato di esserci dentro. Sento di poter essere un ottimo modello, non solo per la nostra comunità ma anche per le donne. ”

Hofstetter si è unita a 100 Thieves come prima creatrice di contenuti femminile nel 2018, in seguito alla sua ascesa in popolarità come creatrice di contenuti su YouTube e Twitch. Valkyrae ha anche vinto il premio “Content Maker of the Year” ai Gamer Awards 2020.

Proprio questa settimana, ha anche mandato in onda “Between Us” con Jimmy Fallon del Tonight Show e altre celebrità della trasmissione. È stata incoronata la streamer più vista nel 2020, secondo TalkeSports.

100 Thieves è stata fondata nel 2017 da Matthew “Nadeshot” Haag, ex leader di Call of Duty di OpTic Gaming e medaglia d’oro agli X Games. Dopo che Haag si è ritirato dal gioco professionistico, ha fondato 100 Thieves, che impiega diversi team di eSport professionisti in diversi giochi. Presto le squadre sotto la bandiera di 100 Thieves hanno continuato a vincere più campionati di eSport in giochi come Call of Duty, Fortnite e League of Legends.

READ  Reclutamento di giovani alla carriera di specialista in tecnologia junior

Il marchio ora vanta sponsorizzazioni e partnership con artisti del calibro di Drake, CashApp, Red Bull e altri artisti hip hop.

Joseph Knope è uno scrittore / produttore di IGN.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x