Luca Bernardi retrocesso in Supersport, Xavi Force torna in WSBK…solo dopo Portimao

Il Portimao Tour è prossimo alle gare del World Superbike, Supersport e Supersport300, ma dopo il Tour portoghese ci sarà un cambio di formazione piloti per le ultime tre gare del calendario.

Come annunciato oggi su worldsbk.com, Xavi Fores tornerà in WSBK per rappresentare il team BARNI Spark Racing per il resto della stagione in corso, succedendo a Luca Bernardi.

Il pilota sammarinese sarebbe poi “relegato” nel WSSP e concluderebbe l’anno con CM Racing – la squadra con cui ha corso l’anno scorso – in sostituzione di Maximilian Koufler. Guiderà una Ducati Panigale V2.

Va notato che Force non è estraneo al ring. Lo spagnolo ha corso per Ducati oltre che per Barney in passato. Inoltre, il pilota stava gareggiando su una Panigale V4R al FIM EWC, quindi questo cambiamento non comporta la guida di una moto completamente diversa.

Il Team Manager del BARNI Spark Racing Team Marco Barnabo ha aggiunto: È stata una decisione difficile, ma penso che abbiamo preso la decisione giusta, anche per la squadra e per Luca. Credo in lui ad inizio stagione, nonostante l’infortunio alla schiena del 2021, perché credo nelle sue qualità, ma dopo otto turni, purtroppo, i risultati non sono stati all’altezza delle aspettative. Avendolo anche supportato durante l’intervento chirurgico per rimuovere il suo impianto spinale, credo che la soluzione migliore sia che Luca continui la sua crescita in Supersport e ho preso le misure per garantire che ciò avvenga. Stiamo collaborando con il team CM per sviluppare la Panigale V2 e avevano bisogno di un pilota che potesse sfruttare il potenziale della moto. Perché scegliere Xavi? Conosce già il nostro team e la Panigale V4 R, e ha mostrato la sua forza con questa moto all’Endurance.

READ  'quando?' - Sempre più richieste per il regista del Leicester City per la possibilità dell'Inghilterra

Il Direttore del CM Racing Team, Alessio Cavaliere, ha commentato il ritorno di Bernardi in squadra: “Innanzitutto vorrei sottolineare quanto sia stata difficile la decisione di interrompere la collaborazione con Max: tutta la squadra ha dato il massimo da inizio stagione, puntando a dargli tutti i mezzi per brillare, ma purtroppo i risultati non è stato all’altezza delle nostre aspettative comuni. Ora abbiamo un ultimo giro da fare insieme, sperando di finire questa avventura in grande stile. Intanto gli auguro, a nome di tutto il team CM Racing, un brillante futuro, perché se lo merita. Per quanto riguarda Luca, siamo ovviamente molto felici di riaccoglierlo in squadra, visto che l’anno scorso abbiamo avuto un’ottima intesa sia dentro che fuori pista. Conosciamo il suo potenziale e i risultati lo hanno confermato, quindi non vediamo l’ora di iniziare.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x