nEmoGruppo ridisegna la sede di Flash Entertainment ad Abu Dhabi

duequattro54 è una zona franca in Abu Dhabi Dedicato ai media internazionali e locali, ospita molte società di media internazionali e locali che lavorano nel settore audio, video e stampa, nonché agenzie di stampa e agenzie creative che producono applicazioni digitali.
In questa impostazione, nEmoGruppo e M+N Architecture hanno progettato i nuovi uffici per Intrattenimento flash, azienda che organizza eventi, concerti e spettacoli. Traducendo le esigenze del cliente in elementi architettonici e di design, gli architetti hanno progettato uno spazio di lavoro non convenzionale caratterizzato da spazi per uffici lineari e dinamici e spazi flessibili dove le persone hanno la massima libertà di movimento e la completa assenza di barriere.

“Lo spazio aperto è una metafora della società contemporanea, che ruota attorno al transito, alla vicinanza, agli incontri, al senso di comunità, uno spazio permeabile e ridondante creato dalla sinergia piuttosto che dalle capacità individuali” Dicono gli architetti nella presentazione del progetto. L’open space nei nuovi uffici di Intrattenimento flashHa una superficie di 480 mq, che è la metà dell’area di progetto. Questo vasto spazio contiene due tavoli curvi, lunghi 58 e 22 metri; Non solo i piani dei tavoli tradizionali sembrano strisce giganti che si avvolgono tra le colonne, generando continuità e prospettiva nello spazio, combinando funzionalità e persino trasformandosi da un classico piano del tavolo o supporto orizzontale a un espositore verticale. Questi due “tavoli” sono progettati e realizzati su misura per consentire agli utenti di incontrarsi e interagire attorno a una superficie in modi diversi. Mentre la struttura comprende anche stanze private per funzioni che richiedono una maggiore privacy (come amministrazione, risorse umane e amministrazione), il concetto generale dell’ufficio si basa sulla dimensione collettiva dello spazio.
Nell’area dell’ingresso principale e della reception, lo stesso spazio svolge la duplice funzione di sala d’attesa e area interattiva dove i visitatori possono conoscere meglio l’azienda e la sua storia attraverso un labirinto sospeso di cimeli aziendali che collega l’ingresso al cuore delle operazioni di FLASH .

READ  Afferrando il terzo posto in una trilogia che esplora la mafia attraverso gli occhi di un adolescente - l'originale Sen

All’interno dell’open space, gli architetti hanno progettato e realizzato piccole aree meeting informali, utilizzando arredi soft-chair e illuminazione a led che ne amplificano i volumi. Il progetto illuminotecnico e gli apparecchi di illuminazione riflettono l’organizzazione dello spazio, linearmente nelle aree pubbliche, disegnando un percorso di luce che unifica gli spazi e si allinea con il design dell’ufficio. Gli arredi e le pareti bianche e i toni caldi del legno che ricoprono alcune delle superfici e degli accessori contengono alcuni elementi distinti in grigio chiaro. Le scelte degli architetti conferiscono agli uffici un aspetto complessivo pulito e lineare e uno spazio dinamico e fluido che garantisce completa libertà di movimento e completa assenza di barriere, trasformabili in base alle esigenze del cliente.

(Agnese Bifulco)

Immagini per gentile concessione di nEmoGruppo
Grazie a Re.publique Architecture Connection

Cliente: FLASH Entertainment
Tipo: ufficio
Località: Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti
Architetti: nEmoGruppo con MN Florence Architects LLC
nEmoGruppo Project Team: Alessandra Barillaro, Giacomo Casalino, Luca del Coco, David Gamba
Superficie: 1100 metri quadrati
Data: 2014-2015
Foto: Julio Aso – VerdeKiwi

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x