Nuovo video della NASA: come suona lo spazio?

NASA Voyager 1 È diventato il primo oggetto artificiale ad entrare nello spazio interstellare, il che significa che ha viaggiato al di fuori dei confini della nostra eliosfera. Ora, i dati hanno rivelato l’aspetto reale dell’interfaccia.

per ogni NASALa Voyager 1 ha riportato i suoni interstellari nel novembre 2012, tre mesi dopo che si era trasferita per la prima volta nello spazio interstellare. Nel tempo, i dati del Voyager 1 hanno continuato a mostrare nuove onde o fischi dallo spazio interstellare.

  • “Il mezzo interstellare sembra diventare più spesso e più veloce”, secondo NASA.

I risultati relativi ai dati sono stati recentemente pubblicati in un nuovo studio. E il NASA Di recente ho pubblicato una registrazione reale dei suoni dello spazio interstellare.

Noterai che i suoni arrivano a ondate. Non è un silenzio strano come potresti aspettarti.

per me NASALo spazio interstellare è pieno di onde prodotte dalla “rotazione della nostra galassia, mentre lo spazio stesso imbratta e appare increspato per decine di anni luce”. Ci sono anche ondate di radiazioni da “esplosioni di supernova, miliardi di miglia da vetta a vetta”.

Secondo la NASA, “le più piccole increspature provengono solitamente dal nostro sole, poiché le esplosioni solari inviano onde d’urto attraverso lo spazio che penetrano nel rivestimento dell’eliosfera”.

Questo suona, in altre parole, giusto Gas interstellare Fluttuando nell’universo, secondo CNET.

Secondo la Cornell University, Stella Koch-Auker, Ph.D. CNET. “È molto debole e monotono, perché si trova in una larghezza di banda ristretta.”

Voyager 1 e Voyager 2 Entrambi i veicoli spaziali furono lanciati nell’agosto e nel settembre 1977. Da allora i due veicoli spaziali si sono allontanati dalla Terra. La Voyager 2 ha lasciato il nostro sistema solare intorno al 2018, viaggiando in una direzione diversa dalla Voyager 1.

READ  Time of My Life: una missione canadese per perseverare su Marte si sta godendo ogni minuto

Giustina Rizzo

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x