Papa e cardinali canadesi si incontrano tra gli appelli alla chiesa per lavorare sui collegi

Città del Vaticano – Papa Francesco ha incontrato oggi due cardinali canadesi mentre aumentano le pressioni sulla Chiesa cattolica affinché agisca e accetti la responsabilità di un sistema scolastico residenziale che da decenni prende di mira i bambini indigeni.

Secondo l’elenco giornaliero delle messe papali del Vaticano, Papa Oggi avrebbe dovuto incontrare il cardinale Marc Ole, prefetto del Sinodo dei vescovi, e il cardinale Michael Czerny, uno dei più alti funzionari nel fascicolo degli immigrati e dei rifugiati in Vaticano.

Non c’era alcuna indicazione di cosa fosse l’incontro. Vengono visualizzati i menu precedenti Papa Francis si incontra settimanalmente con Oleh, ma raramente con Cherny.

L’incontro è avvenuto il giorno dopo che le Nazioni Unite hanno invitato le autorità canadesi e la Chiesa cattolica a condurre “indagini approfondite” sui resti di 215 bambini aborigeni trovati il ​​mese scorso nel sito dell’ex scuola residenziale indiana di Kamloops nella Columbia Britannica.

La Kamloops School ha operato tra il 1890 e il 1969, quando il governo federale ha rilevato le operazioni dalla Chiesa cattolica e l’ha gestita come scuola diurna fino alla sua chiusura nel 1978.

Venerdì il primo ministro Justin Trudeau ha anche esercitato pressioni sulla Chiesa cattolica, invitando i funzionari a “farsi avanti” e ad assumersi la responsabilità del suo ruolo nel sistema di residenza canadese e esortandoli a pubblicare i record sulle scuole.

Questo rapporto è stato pubblicato per la prima volta da The Canadian Press il 5 giugno 2021.

// BEGIN: Facebook clicks on unlike button FB.Event.subscribe("edge.remove", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_unlike_btn_click'); }); }; requiresDependency('https://s7.addthis.com/js/250/addthis_widget.js#async=1', function(){ addthis.init(); }); var plusoneOmnitureTrack = function () { $(function () { Tracking.trackSocial('google_plus_one_btn'); }) } var facebookCallback = null; requiresDependency('https://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1&appId=117341078420651', facebookCallback, 'facebook-jssdk'); });

READ  La villa di Jeffrey Epstein a Manhattan è stata venduta per circa $ 51 milioni

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x