Petrucci torna in MotoGP™ con Suzuki in Thailandia

Danilo Petrucci:

“Inutile dire che sono molto contento dell’opportunità di correre in Thailandia con il Team Suzuki Ecstar. Vorrei ringraziare il team per avermi dato questa grande opportunità. Vorrei anche ringraziare Ducati e la mia attuale direzione del team per avermi permesso per fare questo viaggio di riserva Sono davvero curioso di salire sulla GSX-RR e provarla, è velocissima e sappiamo che è una macchina vincente.Sono anche desideroso di lavorare con l’equipaggio Suzuki, che ho conosciuto da molto tempo e abbiamo un ottimo rapporto.So che non sarà facile quindi non mi pongo alcuna aspettativa sull’esperienza, voglio solo godermela.Sono anche entusiasta di essere uno dei pochi piloti in storia per passare da una moto GP a una Dakar, una Superbike e poi un altro MotoGP ufficiale!”

Livio Suppo:

“Purtroppo dopo la nuova risonanza magnetica, i medici hanno confermato che le condizioni di Joan stanno migliorando ma non abbastanza per permettergli di correre in Thailandia. Pertanto, continuerà la sua riabilitazione per essere in forma per Phillip Island. Sarà sostituito a Buriram questo fine settimana da Danilo Petrucci. Ringraziamo Ducati per aver permesso a Danilo di cogliere questa opportunità. Sappiamo che Danilo è il loro “leader” e lo apprezziamo davvero: dimostra che la passione e la comprensione sono più importanti di qualsiasi altra cosa in uno sport. Quindi diamo il benvenuto Danilo al nostro team e faremo tutto il possibile per rendere la nostra vacanza questo weekend indimenticabile per lui!”

READ  Napoli, ultimo a Torino: Llorente, a prescindere

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x