― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsPrima di rilasciare le coccinelle in giardino, tieni a mente alcune cose:...

Prima di rilasciare le coccinelle in giardino, tieni a mente alcune cose: l’Orange County Register

Qualcosa da considerare prima di rilasciare insetti benefici nel giardino. (Immagini Getty)

1. Per germinare i semi di lupinus (Lupinus spp.), tagliare un pezzo del rivestimento del seme con un coltello seghettato o un tagliaunghie. Non preoccuparti che il feto perda gran parte di se stesso. Metti i semi tra i tovaglioli di carta umidi e chiudili in un sacchetto di plastica. Metti il ​​sacchetto di plastica nel frigorifero e i semi germineranno entro due settimane. Da lì, puoi posizionare i semi in ciuffi di terreno, vasi di torba o piccoli contenitori, aumentando le dimensioni del contenitore man mano che le piante crescono. In autunno, le piantine dovrebbero essere abbastanza forti da poter essere trapiantate in giardino.

2. Se hai piantato bulbi che hanno prodotto molte foglie ma nessun fiore, le ragioni possono essere diverse. Uno è la semina tardiva. È meglio piantare i bulbi in autunno in modo che possano sviluppare un forte apparato radicale prima della fioritura. La seconda è che i bulbi possono essere piccoli, il che significa che le loro risorse sono limitate e insufficienti per produrre fiori. Possono anche essere amanti del sole che sono cresciuti in molta ombra e quindi devono essere trasferiti in autunno. Tuttavia, solo perché non hai visto fiori quest’anno non significa che non ne vedrai alcuni l’anno prossimo. Sii paziente mentre i tuoi bulbi conservano il cibo prodotto con le foglie di quest’anno per i fiori del prossimo anno. Assicurati solo di lasciare che le foglie diventino completamente marroni, indicando che tutti i loro componenti fotosintetici si sono fatti strada nel bulbo, prima di rimuoverle.

READ  Necrologio - Janie Salvati Konmensch - Tribuna San Marino

3. Rilasciare insetti benefici nel giardino non è necessariamente una pratica benefica. I coleotteri (popolarmente noti come coleotteri), ad esempio, sono migratori e si riuniscono in uno stato dormiente: il loro istinto è quello di volare via prima di nutrirsi e deporre le uova. La mantide religiosa o la mantide religiosa è un altro insetto comune rilasciato per rosicchiare i parassiti degli insetti. Il problema con le mantidi è che di solito vengono acquistate in scatole di uova e se non vengono rilasciate immediatamente dopo la schiusa, le ninfe si depredano a vicenda. Un altro problema è che le mantidi religiose sono onnivore e possono divorare insetti benefici insieme a parassiti. Una migliore strategia di controllo dei parassiti degli insetti è incoraggiare i predatori di insetti di tutti i tipi a venire in giardino piantando una varietà di piante da fiore in modo che una varietà di fiori sia sempre in fiore. Metti delle ciotole d’acqua poco profonde per dare ai predatori qualcosa da bere e assicurati che ci siano delle erbe ornamentali intorno per la nidificazione.

4. Alcuni suggerimenti per la prevenzione di malattie e parassiti sulle rose vengono da Tom Carruth, curatore del roseto di Huntington Gardens a San Marino. Si consiglia di annaffiare la mattina presto per uccidere le spore di oidio prima che possano attecchire. Sebbene l’oidio possa crescere nella rugiada mattutina che si deposita sulle foglie, queste spore non sopravviveranno quando saranno completamente sature. La ruggine è meglio controllata con uno spray di rame o zinco durante la dormienza quando le foglie sono assenti. Gli acari di ragno che si formano sul lato inferiore delle foglie saranno annegati dagli spruzzi che spruzzano dal basso e li annegano. Puoi trovare questi suggerimenti in “52 settimane nel giardinaggio in California” di Robert Smaus.

5. Fai attenzione quando spruzzi le piante grasse con fertilizzanti liquidi o pesticidi. Sulle piante grasse coltivate in casa, il fogliame deve essere mantenuto asciutto in ogni caso perché le foglie bagnate possono portare a problemi fungini. Per un fertilizzante liquido che viene assorbito attraverso le foglie, diluiscilo della metà della dose consigliata se prevedi di nutrire le foglie delle piante grasse, sia che crescano all’interno che all’esterno. Le etichette dei pesticidi applicate alle foglie generalmente non includono le piante grasse come piante raccomandate per il trattamento. Se scegli di utilizzare un tale pesticida, spruzzalo su alcune foglie delle tue piante grasse per vedere cosa succede prima di spruzzare l’intera pianta.

Accogliamo sempre con favore le vostre domande, commenti e foto relative a qualsiasi argomento di piante o giardinaggio. Si prega di e-mail joshua@perfectplants.com.

Quarto di luglio in vendita

La tua email è già registrata. Iscriviti all’Orange County Register per continuare.

$ 4 per un anno di accesso digitale illimitato

Sei già iscritto?

Vedi di più all’Orange County Register