Un movimento a 5 stelle senza conducente in Italia potrebbe causare problemi al mio pilota

Il primo ministro italiano Mario Draghi arriva per un vertice della NATO presso la sede dell’alleanza, a Bruxelles, in Belgio, 14 giugno 2021. Francisco Seco/Pool via REUTERS

ROMA (Reuters) – Il Movimento 5 Stelle italiano si è ritrovato senza leader mercoledì dopo che il suo fondatore, il comico Beppe Grillo, e l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte hanno accettato di prendere in mano il partito vacillante. .

I 5 Stelle sono il gruppo più numeroso in Parlamento grazie alla loro vittoria alle elezioni del 2018 e il loro dolore potrebbe avere ripercussioni sulla stabilità del governo di unità nazionale guidato da Mario Draghi.

Molti politici e sostenitori a cinque stelle erano scontenti di alcune delle politiche di Draghi e se il partito si divide, come ora sembra probabile, un gran numero di legislatori potrebbe passare all’opposizione.

Alessandro Di Batista, che ha recentemente lasciato il cinque stelle ma rimane molto popolare tra i suoi elettori, ha detto che dovrebbe tenere un voto online per i suoi membri sull’uscita dalla coalizione “dopo questi quattro tragici mesi” dal governo Draghi.

Draghi non ha bisogno di voti a 5 stelle per una maggioranza parlamentare, ma senza di essa si affiderebbe interamente ai voti della Lega di destra, con le sue dure posizioni anti-immigrazione e talvolta anti-UE.

Prima di Conte, che in precedenza non aveva alcuna affiliazione di partito, Grillo ha chiesto di prendere il timone del Partito 5 Stelle, in origine un partito di protesta anti-establishment, dopo il crollo del governo di coalizione di Conte a gennaio.

Dopo aver trascorso mesi a risolvere disaccordi interni, Conte era finalmente pronto a presentare i suoi piani per un partito ricostituito lungo le linee prevalenti di centrosinistra, solo che Grillo avrebbe vietato tutto questa settimana, protestando con rabbia di essere stato messo da parte.

READ  Pallavolo - Il Giappone domina il Venezuela e chiede all'Italia di battere il Canada

Leggi di più

Grillo, che ha fondato 5-Star nel 2009, ha scritto in un blog martedì che “Conte … non ha visione politica, nessuna capacità di gestione. Non ha esperienza nelle organizzazioni e nessuna capacità di innovare”. Leggi di più

L’ex comico 72enne ha affermato che Conte ha creato un antico “canone seicentesco” del movimento che ha fondato sui principi egualitari della democrazia diretta usando Internet.

Tuttavia, il post di Grillo è stato accolto con dozzine di commenti negativi da parte dei sostenitori a 5 stelle che lo hanno accusato di aver cercato di affogare il movimento da lui fondato.

Conte, che secondo i sondaggi è il secondo politico più popolare d’Italia dopo Draghi, ha detto mercoledì che la “posizione autoritaria” di Grillo è stata “un insulto all’intera comunità a cinque stelle”.

Con i due uomini incredibilmente riconciliati, i migliori politici a cinque stelle hanno iniziato a schierarsi con loro, per lo più contro Grillo.

Vito Karimi, un veterano del partito ed ex leader ad interim, era tra le diverse figure di spicco che hanno affermato di voler prendere in considerazione il ritiro dal partito.

Segnalazione aggiuntiva di Angelo Amanti. A cura di Giles Algood

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x