Volodymyr Zelensky avverte di un “feroce” attacco russo in vista del Giorno dell’Indipendenza dell’Ucraina | Ucraina

Il presidente Volodymyr Zelensky ha avvertito gli ucraini di essere vigili la prossima settimana mentre si preparano a celebrare il giorno dell’indipendenza, poiché nuove esplosioni hanno colpito la Crimea e 12 civili sono rimasti feriti vicino a una centrale nucleare.

Nel suo discorso video notturno di sabato, Zelensky ha affermato che gli ucraini non dovrebbero permettere a Mosca di “diffondere disperazione e paura” tra di loro durante la celebrazione del 31° anniversario dell’indipendenza dal dominio sovietico.

Zelensky ha detto prima dell’anniversario il 24 agosto, che segna anche sei mesi dall’invasione russa totale Ucraina sembrare.

La tensione è in aumento anche a Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, dove mercoledì sarà esteso il coprifuoco di un’intera giornata, ha affermato sabato il governatore regionale Oleh Sinhop. La città nord-orientale è regolarmente bombardata dalla Russia e di solito c’è il coprifuoco dalle 22:00 alle 6:00, ma nel Giorno dell’Indipendenza sono state necessarie ulteriori precauzioni.

Sabato, funzionari russi e ucraini hanno affermato che un missile russo ha colpito un’area residenziale in una città dell’Ucraina meridionale non lontano da una centrale nucleare, ferendo 12 civili.

Funzionari ucraini hanno affermato che il colpo alla centrale nucleare di Pevdnokrainesk e il nuovo bombardamento vicino alla centrale di Zaporizhzhya, la più grande d’Europa, hanno sollevato nuovi timori di un incidente nucleare durante la guerra.

Nel suo discorso, Zelensky ha fatto riferimento anche indirettamente Una serie di esplosioni nei giorni scorsi in CrimeaTerritorio ucraino occupato e annesso dalla Russia durante l’incursione del 2014.

L’Ucraina non ha rivendicato la responsabilità degli attacchi, ma gli analisti hanno affermato che almeno alcuni di essi sono stati resi possibili dalle nuove attrezzature utilizzate dalle forze ucraine.

“Puoi letteralmente sentire che quest’anno la Crimea è nell’aria, che l’occupazione è solo temporanea e che l’Ucraina tornerà”, ha detto Zelensky.

Nell’ultimo attacco in Crimea, un governatore nominato dalla Russia – che non è stato riconosciuto dall’Ucraina o dai governi occidentali – ha affermato che un drone ha colpito un edificio. Vicino al quartier generale della flotta russa del Mar Nero Di sabato mattina.

video Iscritto a Twitter Sembra mostrare le difese aeree russe che cercano di distruggere il drone e pennacchi di fumo scuro che si alzano dalla città.

Mikhail Razvogayev, il governatore di Sebastopoli, ha scritto su Telegram che sabato un drone ha colpito il tetto del quartier generale e ha affermato che non ci sono state vittime, ha riferito l’agenzia di stampa russa. gusto.

“Io sono in [Black Sea] Adesso il quartier generale della flotta. Un drone ha colpito il tetto qui 25 minuti fa. Sfortunatamente, non è stato abbattuto… Non ci sono stati feriti”, ha scritto.

Più tardi sabato, il governatore della Crimea, Sergei Aksyonov, ha contraddetto la precedente dichiarazione dicendo su Telegram che le difese aeree locali avevano abbattuto il drone sopra il quartier generale della flotta del Mar Nero a Sebastopoli.

I sistemi di difesa aerea hanno colpito con successo tutti gli obiettivi sopra l’area sopra la Crimea sabato mattina. Non ci sono state vittime o danni materiali, ha detto il suo capo, Sergei Aksyonov, su Telegram.

Le autorità di Sebastopoli hanno riferito sabato notte che i sistemi di difesa aerea della città sono stati nuovamente attivati ​​in serata.

I media ucraini hanno riferito di esplosioni nelle città vicine, comprese le località di Yevpatoria, Olynyivka e Zazornoy.

Dopo lo sciopero vicino alla centrale elettrica dell’Ucraina meridionale, Vitaly Kim, il governatore della regione di Mykolaiv, ha dichiarato a Telegram che quattro bambini erano tra i feriti.

Case private e un condominio di cinque piani sono stati danneggiati a Voznesensk, a 30 km dallo stabilimento, il secondo più grande dell’Ucraina.

In un precedente aggiornamento del bilancio delle vittime, l’ufficio del procuratore della regione di Mykolaiv ha affermato che 12 civili sono rimasti feriti.

La società statale Energoatom, che gestisce tutti e quattro i generatori di energia nucleare dell’Ucraina, ha descritto l’attacco a Voznesensk come “un altro atto di terrorismo nucleare russo”.

“È possibile che questo missile fosse specificamente mirato alla centrale nucleare di Pvdnokrainsk, che l’esercito russo ha tentato di recuperare all’inizio di marzo”, ha affermato Energoattom in una nota.

La Russia non ha risposto immediatamente all’accusa. La Reuters non è stata in grado di verificare la situazione a Voznesensk. Non sono stati segnalati danni all’impianto nell’Ucraina meridionale.

Nel frattempo, il ministero della Difesa albanese ha dichiarato, sabato, che tre persone con passaporto russo e ucraino sono state arrestate dopo aver tentato di assaltare una base militare e una fabbrica di armi nell’Albania centrale.

Il ministero ha dichiarato in una dichiarazione, sabato, che due dei suoi soldati sono rimasti feriti mentre cercavano di fermarli.

“Tre cittadini in possesso di passaporto russo e ucraino hanno cercato di entrare nella fabbrica”, ha affermato il ministero in una dichiarazione inviata ai media.

Il premier albanese Edi Rama ha detto che le tre persone sono “sospettate di spionaggio”.

READ  Trump perdona l'ex aiutante Bannon e dozzine di altri: La Casa Bianca | Donald Trump News

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x