Aaron Connolly parla del suo trasferimento in Italia, dicendo “Sono in un vuoto migliore”

L’irlandese Aaron Connolly afferma di essere ora in una posizione migliore dopo essersi trasferito in prestito all’Italia.

Il nativo di Galway è diventato in esubero presso il club madre Brighton & Hove Albion e da allora è andato in prestito alla squadra del campionato Middlesbrough.

Il Brighton ha ora permesso al 22enne di trascorrere un anno in Italia per il Venezia in Serie B

Parla con Irish Football Fans Channel Connolly ha affermato di sentirsi un nuovo giocatore dopo essersi districato dal suo ambiente precedente

“Fisicamente e mentalmente, non mi sentivo così forte da molto tempo”, ha ammesso Connolly,

“Molte persone sanno perché non sono partito e non ho conosciuto me stesso. Ecco perché trasferirmi in Italia è stato fondamentale, solo per allontanarmi dal circuito ero tornato in Inghilterra, avevo bisogno di una nuova partenza”, ha spiegato. 22 anni.

“La mia fiducia era sul mazzo, quando le occasioni sono state perse e non ho giocato. Non ero nel posto per prendere in prestito l’anno scorso. L’ho fatto perché volevo giocare a calcio, ma vorrei che questa versione di venissi al Middlesbrough ora. Sarebbe stata una storia diversa. .

“Mentalmente, non sarei stato in grado di andare all’estero la scorsa stagione. Non sarei stato entusiasta. Ma questa volta non ho potuto dire di sì abbastanza velocemente”.

READ  Accordo Manchester United live streaming: perdente la reazione del Brighton, Leroy Sane sostituisce Anthony, Ronaldo 'in trattative con il Galatasaray'

Connolly, un grande nazionale irlandese, non ha fissato un punto di partenza per il suo paese, ma non ha intenzione di arrendersi

“O andrebbe avanti nella fase in cui stavo andando e alla fine sarei completamente dimenticato. In questo momento sono probabilmente l’uomo dimenticato nel calcio irlandese e se avessi continuato a connettermi con le persone con cui ero prima sarei andato via completamente la bilancia”, ha aggiunto Connolly.

“Forse l’amore per il calcio è svanito nelle ultime tre stagioni. Probabilmente tutti possono raccontare le mie prestazioni a volte. Forse il modo in cui mi sono comportato dentro e fuori dal campo a volte.

“Ora sono in un vuoto migliore, guardi indietro ai giochi e pensi ‘Ho davvero vagato per così tanto tempo? Sono stato davvero in giro per troppo tempo? Stavo davvero andando in giro così? “

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x